Crea sito

Ragno di tonno e olive

Ragno di tonno e olive uno sfizioso antipasto a base di tonno e olive, gusto e cremosità avvolgenti e dalla forma insolita adatta a una serata a tema … ma lasciamo largo spazio alla tua fantasia per rinnovare nuove forme ma con gli stessi ingredienti

ragno di tonno e olive
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gTonno sott’olio
  • 250 gOlive nere (snocciolate)
  • 250 gPatate
  • 150 gFormaggio fresco spalmabile
  • 50 gBurro
  • 50 gParmigiano Reggiano DOP
  • q.b.Sale

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • Contenitore
  • Leccapentola
  • Piatto

Preparazione

  1. Purè

    Cuocere le patate, dopo la cottura e ancora calde sbucciarle e ridurli in purea con uno schiacciapatate. A patate fredde aggiungere un pizzico di sale e il parmigiano grattugiato. Amalgamare rapidamente.

  2. Ragno di tonno e olive

    In un robot da cucina versare il tonno ben sgocciolato dall’olio di conservazione, aggiungere metà dose di burro e metà dose di formaggio spalmabile. Ridurre in crema.

  3. Ragno di tonno e olive

     Fare la stessa cosa con le olive snocciolate nere.

  4. Ragno di tonno e olive

    Unire alla purea di patate la crema di olive nere e quella di tonno. Integrare bene i composti.

  5. Ragno di tonno e olive

    Su un largo piatto da portata iniziare a forgiare il ragno di tonno e olive. Suddividere l’impasto modellando dapprima il corpo dando una forma leggermente ovale. Un sfera per il capo e due più piccole per gli occhi. Creare 8 cordoncini di stessa lunghezza facendo aderire una parte al corpo e l’altro capo lungo il piatto.

  6. Ragno di tonno e olive

Ragno di tonno e olive

… sai che:

– con lo stesso impasto puoi modellare facilmente altre figure come il finto pesce https://blog.giallozafferano.it/unavitaincucina/finto-pesce/

– l’impasto si modella facilmente

– puoi preparare il ragno anche con anticipo

– si conserva in frigorifero con copertura di pellicola alimentare o protezione idonea

– consumare il prodotto entro 48 ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.