Crea sito

Spaghetti con barba di frate e pomodorini

Spaghetti con barba di frate e pomodorini, una preparazione carica di gusto e semplicità. La barba di frate, ricca di vitamine e sali minerali accompagnati a pomodorini maturi e dolci creano un alchimia perfetta di sapori e profumi …

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione

  • 350 gspaghetti
  • 400 gbarba di frate (Agretti)
  • 400 gpomodorini ciliegino
  • 1 spicchioaglio
  • 50 gpecorino
  • q.b.peperoncino
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 100 gguanciale

Strumenti utilizzati

  • Pentola
  • Tegame

Preparazione degli “spaghetti con barba di frate e pomodorini”

  1. Il primo passaggio è pulire la barba di frate eliminando le parti più dure e utilizzando sia il fogliame che le parti del gambo

  2. Lavare bene la barba di frate

  3. Porre sulla fiamma una pentola di acqua salata e scottare per circa 15 minuti la verdura, eliminare la barba di frate dalla pentola di cottura e scolare, conservando l’acqua ricca di vitamine e sali minerali per la cottura al dente della pasta.

  4. In un largo tegame versare dell’olio evo e rosolare dolcemente uno spicchio d’aglio privo di pellicina e anima, aggiungere la barba di frate, se gradite un po’di peperoncino e dopo qualche minuto i pomodorini tagliati a quarti

  5. Ricavare delle striscioline di guanciale e renderlo croccante cucinandolo in un tegamino privo di condimento.

  6. Tenere da parte il guanciale croccante

  7. Lessare al dente gli spaghetti, scolarli bene e unirli al condimento, lasciare insaporire, arricchire il sapore aggiungendo il guanciale croccante e una spolverata di pecorino grattugiato. Aggiungere dell’acqua di cottura della pasta solo se occorre.

  8. il nostro gustosissimo piatto di spaghetti con barba di frate e pomodorini è pronto … un tripudio di gusto

Paola ti consiglia …

… sai che:

– lessare la pasta molto al dente nella stessa acqua di cottura della verdura

– il condimento deve risultare morbido e non troppo asciutto

– il guanciale deve essere aggiunto a fine cottura per mantenere la parte croccante

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.