Bignè con diplomatica

Bignè con diplomatica, gocce di pasta choux ripiene di una delicata crema diplomatica, gusto straordinario …

Bignè con diplomatica
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la preparazione

Pasta choux

180 g farina
250 ml acqua
70 g burro
4 uova
10 g zucchero
q.b. sale
q.b. vanillina

Crema diplomatica

500 ml latte
4 tuorli
80 g zucchero
40 g amido di mais (maizena)
20 g scorza di limone
300 ml panna da montare

Guarnizione

q.b. zucchero a velo

Strumenti

e link utilizzati nella ricetta

Passaggi

Preparazione dei “bignè con chantilly”

Porre sulla fiamma un pentolino con l’acqua, il sale e lo zucchero, quando il liquido sfiora il bollore aggiungere la quantità di burro indicata a piccoli pezzetti, fare sciogliere il burro e spegnere la fiamma, versare in un solo colpo tutta la farina e con un cucchiaio di legno miscelare velocemente fino a formare una palla ben compatta.
Riaccendere la fiamma e fare asciugare bene il composto ottenuto, quando si sente sfrigolare e l’impasto tende ad aderire al tegame, è il momento di spegnere la fiamma.
Trasferire il composto in un contenitore di vetro, allargare l’impasto per permettere l’immediato raffreddamento, ad impasto freddo aggiungere un uovo alla volta integrandolo bene prima di unire l’uovo successivo. Aggiungere l’aroma di vaniglia. Portare il forno ad una temperatura di 200C°. Foderare la leccarda o teglia con un foglio di carta forno. Riempire con l’impasto a disposizione una siringa per dolci con il becco grosso e liscio, adagiare la pasta in modo distanziato, proseguire fino ad esaurire la pasta.
Infornare solo a forno ben caldo per 20 minuti, dopodiché abbassare la temperatura a 170C° e proseguire per altri 10 minuti, infine lasciate raffreddare con lo sportello a soffietto (mettere un cucchiaio di legno nello sportello del forno). Lasciare asciugare completamente in forno prima di estrarli. La pasta choux teme gli sbalzi di temperatura, pena un prodotto sgonfio.
Prepariamo prima la crema pasticcera, lavare un limone con buccia edibile, tagliare la sua buccia per una lunghezza di circa 10 cm. In un pentolino portare a bollore il latte con la scorza di limone. Nel frattempo separare i tuorli dagli albumi, in un pentolino destinato poi alla cottura della crema, aggiungere i tuorli e lo zucchero, montarli molto bene, quando i tuorli saranno spumosi integrare la farina. Posizionare il tegame su una fiamma dolce e aggiungere gradualmente il latte caldo privo della scorza di limone, mescolare continuamente per evitare la formazione di grumi, pian piano la crema si addensa e quando inizia a sobbollire è segno che è pronta. Fare raffreddare, coprendo la superficie con pellicola protettiva a contatto. Montare la panna ben fredda e aggiungerla alla crema pasticcera. Farcire i bignè 1 ora circa prima del consumo.
Spolverizzare con abbondante zucchero a velo. I nostri bignè sono pronti per deliziarvi.

Paola ti consiglia

… sai che:

– i bignè li puoi preparare in anticipo e conservare in un contenitore idoneo e protetto

– ottimi farciti anche con una crema chantilly

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.