Crea sito

Gnocchi di patate

Gnocchi di patate sono una preparazione molto diffusa, possono presentare differenze sia per la forma che per gli ingredienti che si possono aggiungere, si prestano a molteplici condimenti …

Suggerimenti:

  • preferire patate a pasta bianca, perchè più ricche di amido, “vecchie” e sane
  • preferire una cottura al vapore, al cartoccio, al microonde …
  • la cottura deve avvenire a patata intera e con buccia
  • preferire patata della stessa dimensione per una cottura uniforme
  • pelare e schiacciare le patate ancora calde
  • non lavorare troppo l’impasto perchè diventerebbe colloso
  • si può scegliere di lasciare lo gnocco liscio
  • rigare lo gnocco con l’idoneo strumento, oppure con i rebbi di una forchetta, ecc … ciò serve a catturare meglio il condimento scelto che può essere un semplice sugo di pomodoro, un buon ragù, panna e zafferano, al pesto …
Gnocchi di patate
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Patate 1 kg
  • uovo 1
  • Farina 300 g

Preparazione

  1. Gnocchi di patate

    Cuocere le patate intere e con buccia al vapore o al cartoccio nel microonde. E’ preferibile fare assorbire meno acqua possibile al tubero. Quando sono ancora calde le patate vanno pelate e schiacciate facendo ricadere il tutto su un piano da lavoro. Fare intiepidire un pochini prima di aggiungere gli altri ingredienti. Unire alle patate la farina e l’uovo. Impastare velocemente gli ingredienti evitando una lavorazione lunga per non compromettere la riuscita degli gnocchi. Non salare. La quantità della farina potrebbe essere indicativa qualora le patate risultassero troppo umide, in tal caso aggiungere una piccola quantità di farina.

  2. Gnocchi di patate

    Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto bene amalgamato

  3. Gnocchi di patate

    Lavorare sempre su un piano da lavoro infarinato. Dall’impasto ricavare dei cordoncini  e poi dei tocchetti di pasta. Le dimensioni possono variare a seconda della scelta di preparare degli gnocchi classici oppure le chicche che sono di dimensione più piccole.

  4. Gnocchi di patate

    Puoi lasciare lo gnocco liscio oppure rigarlo con lo strumento idoneo o con i rebbi di una forchetta. Infarinare gli gnocchetti e adagiarli su teli o su fogli di carta forno in modo di essere comodi quando si andranno a tuffare nella pentola per la loro cottura. Vanno cucinati in acqua calda e salata. Quando gli gnocchi vengono a galla sollevarli con un mestolo forato e trasferirli nel tegame del condimento.

  5. Puoi scegliere di condirli semplicemente con pomodoro e basilico, con un buon ragù, con Pesto di zucchina , Pesto di rucola , panna e zafferano ecc…

    Buon appetito

    Non dimenticare di aggiungere l’ingrediente principale della vita: l’amore

    Se desideri seguire la mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/unavitaincucina/

    Ti potrebbe interessare anche:

    Gnocchi di melanzana e ricotta con mazzancolle

    Gnocchi ripieni di ricotta e spinaci

    Gnocchi di zucca

    Gnocchi al baffo

    Malloreddus alla campidanese

    Gnocchi di ricotta e spinaci

     

Note

… sai che:

  • le patate a pasta bianca vanno cucinate al vapore o al cartoccio
  • schiacciare le patate da calde
  • aggiungere gli altri ingredienti a patate tiepide
  • puoi aggiungere nell’impasto, zafferano, Pomodoro macinato , aromi ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.