Crea sito

Peperoni panati

Peperoni panati, una preparazione ricca di gusto e semplicità, impanato come se fosse una classica cotoletta ma altro non è che una falda di peperone farcito … una vera bontà

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione

  • 3Peperoni
  • 4Patate (Media grandezza)
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Prezzemolo (Tritato)
  • 50 gParmigiano Reggiano DOP
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Panatura

  • 1Uovo
  • q.b.Farina
  • 1 cucchiainoParmigiano Reggiano DOP
  • q.b.Sale
  • q.b.Pane grattugiato
  • q.b.Prezzemolo (Tritato)
  • q.b.Olio di semi di arachide (Per friggere)
  • q.b.Pepe

Strumenti utilizzati

  • Ciotola
  • Pentola
  • Cucchiaio
  • Coltello
  • Tagliere
  • Padella
  • Carta forno
  • Pellicola per alimenti
  • Carta assorbente

Preparazione dei “peperoni panati”

  1. Lessare con la buccia le patate, pelarle da calde e con l’aiuto di uno schiacciapatate ridurle in purea.

  2. Aggiungere alle patate il sale, il pepe, il trito di prezzemolo, il parmigiano grattugiato, mescolare bene. Coprire con pellicola alimentare e tenere da parte fino all’utilizzo

  3. Lavare i peperoni, metterli in una ciotola con due dita d: acqua, coprire il tutto con carta forno e cuocere 20 minuti ne microonde. Una volta cotte eliminare la loro pellicina e dividerle in falde

  4. Adagiare il ripieno di patate da un lato. Lasciare i bordi liberi per facilitare la chiusura

  5. Ripiegare il lato vuoto del peperone e chiudere a fagottino facendo pressione sui bordi liberi.

  6. Passare il peperone prima nella farina, eliminare l’eccesso, poi nell’uovo battuto, a seguire nel pane grattugiato miscelato con sale, pepe, parmigiano, prezzemolo tritato. Fare aderire bene i bordi per evitare la fuoriuscita di farcitura

  7. Versare dell’olio per frittura in una padella, scaldare l’olio e friggere su ambo i lati i peperoni panati, adagiarli su carta assorbente per eliminare l’eccesso di unto.

    Cottura in forno: portare il forno alla temperatura di 200 gradi, rivestire la leccarda con carta forno, ungere la carta e adagiarvi i peperoni panati e leggermente unti con olio evo. Cuocere per 20/25 minuti circa.

    I nostri peperoni panati sono pronti per essere gustati

Paola ti consiglia …

… sai che:

– le patate possono essere cotte anche al vapore o al microonde

– insaporire con anticipo le patate schiacciate

– per insaporire maggiormente puoi aggiungere un pizzico di noce moscata

– puoi sostituire il parmigiano con il pecorino

– sigillare bene i bordi

– gustare caldi

– conservare in frigorifero in contenitore idoneo e protetto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.