Pasta con fave e carciofi

Pasta con fave e carciofi, un gustoso piatto arricchito da una delicata crema di pecorino, i suoi semplici ingredienti sprigionano i loro aromi rendendolo speciale

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
271,99 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 271,99 (Kcal)
  • Carboidrati 37,61 (g) di cui Zuccheri 2,43 (g)
  • Proteine 11,14 (g)
  • Grassi 9,47 (g) di cui saturi 3,04 (g)di cui insaturi 0,48 (g)
  • Fibre 4,17 (g)
  • Sodio 1.432,20 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la preparazione

  • 350 gpennette rigate
  • 500 gfave (Fresche)
  • 2Carciofi
  • 100 gPecorino romano
  • q.b.Prezzemolo
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • gPepe
  • 40 gcipolla
  • 40 gsedano
  • 40 gcarote

Preparazione della “pasta con fave e carciofi”

  1. Spuntare i carciofi eliminando le foglie esterne e la barbetta centrale, tagliarli a fette sottili. Scottare i carciofi in acqua bollente e salata per 10 minuti. Scolare e tenere da parte.

  2. Sbucciare le fave fresche e raccogliere il ricavato in un piatto.

  3. Con pazienza eliminare la pellicina esterna dalle fave, mantenere integre le più piccole e tenere.

  4. In un largo tegame versare dell’olio evo e fare appassire dolcemente il trito aromatico, aggiungere le fave, un bicchiere di acqua o brodo vegetale , coprire con un coperchio e cuocere per 15 minuti.

  5. Porre sulla fiamma una pentola di acqua salata per la cottura al dente della pasta. Aggiungere i carciofi alle fave.

  6. In una fondina versare il pecorino grattugiato e il pepe nero macinato, aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta sufficiente a stemperare il pecorino fino a ridurlo in una crema.

  7. Lasciare il fondo di cottura di cottura del condimento morbido. Scolare la pasta al dente e unirla alle verdure ben calde, a fiamma spenta aggiungere il trito di prezzemolo e la crema di pecorino.

  8. Il nostro saporito piatto di pasta con fave e carciofi è pronto per essere gustato.

Paola ti consiglia …

… sai che:

– è possibile utilizzare il prodotto surgelato

– lasciare il fondo di cottura morbido per poter poi mantecare la pasta

– la crema di pecorino deve essere aggiunta a fiamma spenta per evitare l’effetto filo

– conservare in frigorifero in contenitore idoneo e protetto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.