Peperone crusco

Peperone crusco, tipico della regione Basilicata e Calabria, parliamo di un peperone dal colore rosso acceso e dal sapore dolce, si presta all’essiccazione perché povero d’acqua. Dopo il raccolto estivo, i peperoni vengono infilati da ago e spago formando delle collane che vengono appesi in luoghi ben areati e asciutti per evitare contaminazione e muffe fino a raggiungere l’essiccazione naturale. Oltre a questo metodo di essiccazione si può ricorrere al forno di casa sistemando i peperoni, lasciati prima asciugare alcuni giorni, su un foglio di carta oleata e fare asciugare in forno a 100° C per circa 2 o 3 ore con sportello socchiuso al fine di non creare umidità interna. Altro metodo efficace è l’utilizzo dell’essicatore. Nella cucina tradizionale il peperone crusco viene privato dal picciolo e dai semi e scottato in olio caldo per pochissimo tempo, questa reazione termica rende il peperone “crusco” cioè croccante, si utilizza per aromatizzare carne, uova, condimenti, salse ed altro, spesso viene definito come “oro rosso ” della Basilicata.


  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo10 Giorni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
31,00 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 31,00 (Kcal)
  • Carboidrati 6,03 (g) di cui Zuccheri 4,20 (g)
  • Proteine 0,99 (g)
  • Grassi 0,30 (g) di cui saturi 0,03 (g)di cui insaturi 0,07 (g)
  • Fibre 2,10 (g)
  • Sodio 4,00 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la preparazione

  • 1 kgpeperone dolce

Strumenti utilizzati

Preparazione del “peperone crusco”

  1. Lavare e asciugare i peperoni a corno. Lasciarli asciugare alcuni giorni su un telo in un luogo asciutto e ben areato. Con ago e spago formare una collana e appenderla fino al raggiungimento dell’essiccazione.

  2. Altrimenti asciugare in forno o nell’essiccatore.

  3. Prodotto finale dopo il processo di essiccazione.

  4. Il peperone crusco è pronto per essere utilizzato nelle tue gustose preparazioni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.