Crea sito

Semi di zucca tostati

Semi di zucca tostati o “bruscolini” uno stuzzicante snack da servire ad un buffet o aperitivo …
In molti adoriamo la zucca in tutte le sue forme di preparazione che vanno dai primi piatti ai dolci e se vogliamo seguire la famosa regola che “non si butta via mai niente” possiamo recuperare i suoi preziosi semi per preparare dei saporiti bruscolini da sgranocchiare sorseggiando un fresco aperitivo …

Semi di zucca tostati
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Giorni
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione

  • q.b.Semi di zucca
  • q.b.Sale

Strumenti utilizzati

  • Tegame
  • Ciotola

Preparazione dei “Semi di zucca tostati”

  1. zucca

    Svuotare una zucca matura dai suoi semi, eliminare ogni sua parte di scarto, lavare accuratamente i semi raccolti con acqua fredda. Raccogliere i semi in una ciotola e ricoprirli con acqua e sale e lasciarli a riposo per una notte. Il giorno successivo scolare i semi e farli asciugare su un canovaccio

  2. Semi di zucca tostati

    Una volta asciugati disporli nuovamente in un contenitore ricoprendoli con un velo di sale e lasciare a riposo una notte

  3. Semi di zucca tostati

    Tostatura in padella: porre su una fiamma media una padella dalla capienza idonea alla quantità di semi di zucca a disposizione, a tegame caldo versare i semi di zucca e procedere alla tostatura. Durante la cottura mescolare i semi permettendo in questo modo una cottura uniforme. Cottura circa 45 minuti

    Tostatura in forno: portare il forno ad una temperatura di 18°C, foderare con carta forno la leccarda e sistemare in modo distanziato e non sovrapposto i semi di zucca, procedere alla cottura in forno per 40 minuti durante i quali si avrà l’accortezza di mescolare

  4. Semi di zucca tostati

    Puoi scegliere di tostare i semini senza salarli oppure di aromatizzarli con del peperoncino …. i bruscolini sono pronti per essere sgranocchiati

  5. Semi di zucca tostati

Paola ti consiglia …

– scegliere dei semi di zucca corposi scartando quelli presumibilmente vuoti

– lavare accuratamente i semi eliminando ogni parte di scarto

– prima della tostatura i semi devono essere ben asciutti

– è possibile tostare i semi di zucca senza aggiungere il sale

– la salatura deve essere adeguata e non eccessiva

– è possibile aggiungere altri aromi

– la tostatura permetterà al seme di aprirsi più facilmente donando il suo saporito frutto

– si conservano in sacchetti di carta o contenitori con chiusura ermetica

– temono l’umidità

– si conservano per più giorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.