Crea sito

Maschere bruschettate

Maschere bruschettate, un allegro antipasto dal gusto “pizza”, ricetta semplice e ricca di gusto tanto invitante da andare a ruba

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione

  • 5 fettePane tramezzino (Rettangolare)
  • 200 mlPassata di pomodoro
  • q.b.Sale
  • q.b.Origano
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaiParmigiano Reggiano DOP (Grattugiato)

Strumenti utilizzati

  • Tagliere
  • Coltello
  • Cucchiaio
  • Ciotola
  • Carta forno
  • Leccarda

Preparazione delle “maschere bruschettate”

  1. Con un cartoncino ricavare il modello di una mascherina sufficientemente idonea e proporzionata alle dimensioni della fetta di pane tramezzino da tagliare preferibilmente nel senso della lunghezza in modo di avere meno scarto possibile. Posizionare il modello sul pane, con un coltello incidere il suo profilo ottenendo così una mascherina

  2. Salsa di pomodoro

    In una ciotola versare la densa passata di pomodoro, condire con sale, origano e olio evo.

  3. Coprire interamente la maschera con la salsa ben condita

  4. Portare il forno a 200 gradi. Rivestire la leccarda con carta forno, adagiare le mascherine condite, cospargere la loro superficie con abbondante parmigiano grattugiato

  5. Infornare per circa 15 minuti o perlomeno fino a quando non si sarà formata una lei crosticina

  6. Estrarre dal forno e le nostre maschere bruschettate sono pronte per essere gustare … una vera golosità

Paola ti consiglia …

… sai che:

– ricavare un modello ben proporzionato alla fetta di pane

– preparare in anticipo la salsa di condimento

– evitare di condire il pane prima d’infornarlo altrimenti si rischia di bagnarlo eccessivamente

– bruschettare le maschere

– gustare calde ma buone anche fredde

– conservare in contenitore idoneo e protetto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.