Arancini con prosciutto e pistacchio

Arancini con prosciutto e pistacchio, una deliziosa alternativa al classico arancino con ragù di carne, un gustoso ripieno di formaggio filante, prosciutto cotto e granella di pistacchio sono i grandi protagonisti di questo arancino, gusto unico e avvolgente …

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione

  • 800 griso Carnaroli
  • 1 lbrodo vegetale
  • 1 bustinazafferano
  • q.b.cipolla
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.burro
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP
  • q.b.sale
  • 300 gprosciutto cotto
  • 150 gpistacchi
  • 200 gprovola

Impanatura

  • 1uovo
  • q.b.farina
  • q.b.pane grattugiato
  • q.b.acqua
  • q.b.sale
  • olio di semi di girasole (Per friggere)

Strumenti utilizzati

  • Tegame
  • Ciotola
  • Tagliere
  • Piatto

Preparazione degli “arancini con prosciutto e pistacchio”

  1. In un largo tegame versare dell’olio evo, fare appassire dolcemente un trito di cipolla, aggiungere il riso e proseguire la cottura aggiungendo all’occorrenza del Brodo vegetale ben caldo in cui si sarà sciolto una bustina di zafferano. Raggiunta la completa cottura spegnere la fiamma e mantecare il risotto con una noce di burro e il parmigiano grattugiato. Allargare il risotto in una fondina e farlo raffreddare.

  2. Nel frattempo tritare grossolanamente il prosciutto cotto, la provola e i pistacchi.

  3. Versare la quantità giusta di risotto nell’arancinotto (stampo per arancini) oppure stendere sul palmo della mano circa 80/90 g di riso. Farcire con prosciutto, provola e granella di pistacchio.

  4. Passare nella farina gli arancini poi nell’uovo battuto diluito con qualche cucchiaio di acqua e successivamente nel pane grattugiato. Fare aderire molto bene l’impanatura.

  5. Friggere in abbondante olio profondo a temperatura media. Fare asciugare su fogli di carta assorbente.

  6. Gli arancini con prosciutto e pistacchio sono pronti per essere gustati caldi e filanti.

Paola ti consiglia …

… sai che:

– utilizzare riso bianco perchè più ricco di amido

– passare gli arancini prima nella farina, poi nell’uovo battuto diluito con dell’acqua poi nel pane grattato oppure in una densa pastella preparata con uovo, acqua e farina

– friggere in olio caldo e profondo

– fare assorbire l’eccesso di unto su carta assorbente

– è possibile friggere in friggitrice

– gustare gli arancini di riso ben caldi

– si conservano in frigorifero in contenitori idonei e protetti

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.