Crea sito

Polenta con taleggio

Polenta con taleggio, da gustare calda e morbida con un cuore filante

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione

  • 500 gFarina di mais bramata
  • 2 lAcqua
  • q.b.Sale
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 30 gBurro
  • 200 gTaleggio
  • 50 gParmigiano reggiano

Strumenti utilizzati

  • Paiolo
  • Cucchiaio di legno

Preparazione della “polenta con taleggio”

  1. Porre sulla fiamma il classico paiolo per la cottura della polenta in alternativa utilizzare una normale pentola con l’acqua salata e due cucchiai di olio evo. Quando l’acqua sfiora il bollore aggiungere lentamente la farina di mais bramata avendo cura di mescolare continuamente e sempre nello stesso verso per evitare la formazione di grumi. Cuocere la polenta per circa 30 minuti su una fiamma dolce.

  2. Nel frattempo eliminare gli eventuali scarti dal taleggio e ridurre il formaggio a tocchetti. Conservare fino all’utilizzo coperto da un foglio di pellicola alimentare.

  3. Abbiate l’accortezza di lasciare la consistenza della polenta morbida. A fine cottura, spegnere la fiamma, integrando il burro, il parmigiano, i pezzetti di taleggio e mantecare tutti gli ingredienti molto bene.

  4. Terminata la cottura versare la polenta con taleggio calda e filante in una zuppiera. E’ possibile servire e gustare la polenta con taleggio sia calda che fredda. La polenta con taleggio è ottima se accompagnata con delle preparazioni cotte in umido o con sughi rendendo questo piatto ancora più invitante e gustoso. La nostra polenta è pronta per essere gustata.

Paola ti consiglia …

… sai che:

– l’aggiunta di olio nell’acqua aiuta a non formare i grumi

– lasciare la polenta morbida si solidifica raffreddandosi

– la polenta con taleggio è preferibile consumarla morbida

– puoi omettere l’aggiunta del taleggio

– puoi fare raffreddare la polenta, affettala e grigliare oppure servire con un ricco sugo con fagioli o salsiccia

– conservare in frigorifero in contenitore idoneo e protetto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.