Crea sito

Bellini

Bellini, un delizioso cocktail a base di vino bianco frizzante o di prosecco con polpa di pesca fresca …  

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni 6
  • CucinaItaliana
89,65 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 89,65 (Kcal)
  • Carboidrati 5,96 (g) di cui Zuccheri 4,53 (g)
  • Proteine 0,51 (g)
  • Grassi 0,00 (g) di cui saturi 0,00 (g)di cui insaturi 0,00 (g)
  • Fibre 1,24 (g)
  • Sodio 4,43 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 500 gPesche bianche
  • 700 mlProsecco
  • q.b.limone

Preparazione del “Bellini”

  1. Scegliere delle pesche bianche, sode e mature perchè più succose e dal sapore molto delicato rispetto ad altri tipi di pesca, la si riconosce anche dalla sua buccia che va dal bianco al rosa. Lavare il frutto ed eliminare la buccia.

  2. Tagliare in piccoli pezzi la profumatissima polpa, spruzzare con qualche goccia di limone per evitare che la frutta ossidi. Schiacciare con i rebbi di una forchetta la frutta oppure scegliere di frullarla, in questo caso preferire una funzione a bassa velocità per non surriscaldare il frutto, eventualmente aggiungere un paio di cubetti di ghiaccio (quando il frutto si surriscalda tende a cambiare colore), va bene anche un estrattore. Con l’aiuto di un colino filtrare raccogliendo il nettare. Il rapporto delle dosi sono di 1:2 per intenderci la quantità di spumante deve essere il doppio rispetto al nettare di pesca. Il prosecco va tenuto al fresco fino al momento della sua unione con la pesca. Aggiungere il prosecco fresco al succo di pesca ed integrare i due ingredienti manualmente, evitare di frullare lo spumante con la frutta perchè il rischio è quello di perdere parte delle sue meravigliose bollicine.

  3. Il Bellini  va bevuto ben freddo e accompagnato da una fettina di pesca. Per preparare un Bellini royal  sostituire il prosecco con lo Champagne, invece se preferite una versione analcolica, sostituite lo spumante con la soda.

Paola ti consiglia …

… sai che:

– non surriscaldare la frutta

– aggiungere lo spumante al momento di servire

– bere ben freddo

– conservare in frigorifero in contenitore idoneo e protetto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.