Sardenaria

Sardenaria, una squisita focaccia sanremese, il cui sapore appaga ogni buon intenditore … il suo nome ci porta ad intendere che l’ingrediente principale siano le sarde oggi sostituite con le acciughe sott’olio.

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

per la preparazione

500 g farina
15 g lievito di birra compresso
10 g zucchero
20 ml olio extravergine d’oliva
10 g sale
250 ml acqua

Condimento

250 ml passata di pomodoro
50 g cipolla
5 acciughe sott’olio
20 g capperi sotto sale
50 g olive taggiasche
q.b. origano secco
q.b. sale
40 ml olio extravergine d’oliva

Strumenti

utilizzati nella ricetta

Passaggi

per la preparazione

Sciogliere il lievito di birra in 100 ml di acqua tiepida, in un contenitore adeguato versare, il lievito disciolto, lo zucchero, l’olio e la restante acqua che va aggiunta gradualmente fino a raggiungere una buona consistenza d’impasto, proteggere la superficie e lasciare lievitare in forno con la sola luce accesa per 5 ore circa e comunque fino al raddoppio dell’impasto, raggiunta la lievitazione ungere una teglia da forno e stendervi l’impasto, coprire con pellicola alimentare e lasciare riposare per 1 ora circa.

Nel frattempo tritare la cipolla con qualche cappero dissalato e 2 filetti di acciuga, fare appassire il trito in olio evo, unire la passata di pomodoro, correggere la sapidità e cuocere per circa 15 minuti, spegnere la fiamma e unirvi l’origano, versare la salsa sulla base e completare con le acciughe spezzettate, i restanti capperi dissalati e le olive taggiasche, infornare in forno a 200° C per circa 25 minuti.

Estrarre dal forno a cottura raggiunta e fare raffreddare.

Tagliare a porzioni.

La nostra straordinaria sardenaria è pronta per essere gustata.

Buon appetito

Non dimenticare di aggiungere l’ingrediente principale della vita: l’amore

Se vuoi prova a seguire le mie pagine: 

https://www.facebook.com/unavitaincucina/

https://www.pinterest.it/paolaunavita/

https://www.instagram.com/paola.unavitaincucina/

Ti potrebbe interessare

Parmigiano al basilico

Carbonara di zucchine

Pasta pasticciata

Gramigna con salsiccia

Aneletti al forno

Paola ti consiglia

… sai che:

– è possibile utilizzare anche pesce sotto sale

– dosare bene il sale


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.