Cigni di pasta choux

Cigni di pasta choux, un dolce di grande effetto scenografico quanto buono, una preparazione semplice che ti darà grandi soddisfazioni … al lavoro

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
297,64 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 297,64 (Kcal)
  • Carboidrati 27,60 (g) di cui Zuccheri 9,04 (g)
  • Proteine 4,61 (g)
  • Grassi 19,41 (g) di cui saturi 5,93 (g)di cui insaturi 4,01 (g)
  • Fibre 0,00 (g)
  • Sodio 139,98 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la preparazione

Pasta choux
  • 250 mlAcqua
  • 180 gfecola di patate
  • 70 gBurro
  • 4Uova
  • Mezzo cucchiainoZucchero
  • 1 pizzicoSale
  • 1 bustinaVanillina

Farcitura dei Cigni

  • 200 mlPanna fresca liquida (da montare)
  • q.b.Zucchero a velo

Strumenti utilizzati

Preparazione dei “Cigni di pasta choux”

  1. Pasta choux

    Partiamo con la preparazione della pasta choux . In una pentola portare a bollore dell’acqua con un pizzico di sale e lo zucchero, sciogliervi il burro a pezzetti, al raggiungimento del bollore versare in un solo colmo tutta la farina, mescolare energicamente fino ad integrarla completamente. Spegnere la fiamma solo quando è ben asciuta e si sente un leggero sfrigolare.

  2. Trasferire l’impasto in una ciotola di vetro, allargare la pasta e farla raffreddare.

  3. Aggiungere un uovo all’impasto e integrarlo, aggiungere il successivo solo quando il precedente si è ben assorbito. Aggiungere la vanillina.

  4. Portare il forno alla temperatura di 200°C. Foderare con carta forno la leccarda, inserire nella siringa per dolci con becco stellato la pasta choux, realizzare degli ovali a doppio strato distanziandoli l’uno dall’altro. Infornare solo quando si è raggiunta la temperatura giusta. Cuocere per 10 minuti circa poi abbassare la temperatura a 170° C e proseguire per circa 25 minuti.

  5. Spegnere il forno, socchiudere lo sportello e fare raffreddare, togliere dal forno solo quando sono freddi. Lasciare asciugare completamente in forno prima di estrarli, la pasta choux teme gli sbalzi di temperatura, pena un prodotto sgonfio.

  6. Per la formazione del capo realizzare tipo dei punti di domanda, cuocere per 20 minuti a 180°C, fare raffreddare.

  7. Tagliare a metà la pasta choux, dividere in due parti la parte superiore formando così le ali.

  8. Sulla base fare uno strato di crema pasticcera o crema nocciola, a seguire aggiungere della panna montata, inserire il capo e le ali. Spolverizzare con zucchero a velo.

  9. I nostri golosissimi cigni sono pronti per deliziarvi.

Paola ti consiglia …

… sai che:

– utilizzare una farina debole per garantire leggerezza e friabilità al prodotto finale

– fare raffreddare l’impasto prima di aggiungere le uova

– le uova vanno aggiunte una alla volta

– ricordarsi di ridurre la temperatura dopo i primi minuti di cottura

– è possibile farcire con sola panna

– è possibile preparare il prodotto in anticipo avendo poi cura nella conservazione

– la pasta choux teme gli sbalzi termici

– conservare in contenitori idonei e protetti o in sacchetti di carta, temono l’umidità

– si mantengono per più giorni

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.