Crispelle

Crispelle o “crispeddi” nel forma dialettale, deliziose frittelle fritte tipiche delle feste natalizie della cucina calabrese … I crispeddi calabresi si preparano il giorno della ricorrenza della festa dell’immacolata dell’8 Dicembre, per proseguire la vigilia di Natale e Capodanno, il loro profumo e gusto pervade aria e anima.

Crispelle
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per la preparazione

500 g farina
350 ml acqua
15 g sale
10 g lievito di birra fresco
10 g zucchero
200 ml olio di arachide

Strumenti

e link utilizzati nella ricetta

Passaggi

Preparazione delle “crispelle”

Sciogliere il lievito di birra in 100 ml di acqua tiepida. In una capiente ciotola di vetro versare la farina, aggiungere il lievito disciolto, la restante acqua, lo zucchero e il sale, impastare energicamente. Risulterà un impasto molto morbido, raccogliere la pasta attorno le pareti della ciotola con una spatola unta. Coprire con pellicola protettiva e riporre in forno con la sola luce accesa per circa 8 ore. Versare in una padella antiaderente dell’olio adatto alla frittura, scaldare l’olio ad una fiamma media, ungere un cucchiaio e prelevare una parte d’impasto e versare nell’olio caldo, dorare le crispelle da ambo i lati. Scolare l’eccesso di unto su carta assorbente.

Le nostre morbidissime e saporite crispelle sono pronte, non resta che gustarle subito al naturale o per accompagnare salumi, formaggi o verdure.

Paola ti consiglia

… sai che:

– gustare subito o successivamente scaldando leggermente il prodotto

– conservare in contenitore idoneo e protetto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.