Crea sito

Torta pasqualina

Torta pasqualina, un rustico tradizionale che grazie ai suoi ingredienti è possibile consumarla tutto l’anno, una buona pasta brisée all’olio avvolge una delicata farcitura …

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione

  • 200 gFarina
  • 80 mlOlio extravergine d’oliva
  • 70 mlAcqua
  • q.b.Sale

Ripieno

  • 800 gSpinaci
  • 300 gRicotta
  • 4Uova
  • 50 gParmigiano Reggiano DOP
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Burro
  • q.b.Pepe
  • q.b.Sale

Strumenti utilizzati

  • Pentola
  • Tegame
  • Cucchiaio di legno
  • Forchetta
  • Pirofila
  • Carta forno
  • Frullatore / Mixer
  • Leccapentole
  • Spianatoia
  • Pellicola per alimenti

Preparazione della “torta pasqualina”

  1. pasta brisèe

    Su un spianatoia versare la farina, praticare una conca centrale, aggiungere il sale, l’olio e gradualmente l’acqua fino a formare un panetto ben compatto, avvolgere il panetto con pellicola alimentare e riporre in frigorifero fino al momento dell’utilizzo

  2. Porre sulla fiamma una pentola di acqua salata. Lavare accuratamente gli spinaci dopo aver eliminato le eventuali parti di scarto, bollire per pochi minuti la verdura. Scolare molto bene. In un tegame fondere del burro e rosolare una spicchio d’aglio privato di pellicina e anima, stufare per qualche minuto gli spinaci nel burro, eliminare l’aglio. Fare raffreddare prima di frullare gli spinaci con il parmigiano grattugiato, il pepe e la ricotta.

  3. Foderare uno stampo apribile con carta forno. Dividere il panetto precedentemente preparato in 6 parti. Su un piano da lavoro infarinato stendere 6 dischi di pasta sottili. Adagiare il primo disco nello stampo e pennellare con dell’olio evo, procedere allo stesso modo con un secondo e terzo strato

  4. Stendere sul fondo dello stampo la farcitura e con l’aiuto di un cucchiaio praticare 4 incavi

  5. Portare il forno alla temperatura di 180 gradi. Rompere le uova e lasciarle ricadere nella fossetta ricavata, salare e pepare leggermente le uova

  6. Ricoprire la torta pasqualina con gli altri 3 dischi di pasta avendo cura di ungere tra uno strato e l’altro.

  7. Infornare in forno caldo e cuocere per circa 40 minuti e comunque verificare la cottura. Raggiunta la cottura spegnere e socchiudere lo sportello del forno e fare raffreddare

  8. La nostra “torta pasqualina” è pronta per essere gustata …

Paola ti consiglia …

… sai che:

– è possibile utilizzare anche le erbette

– è possibile utilizzare prodotti commerciali

– anziché miscelare tutti gli ingredienti è possibile fare uno strato di verdura e a seguire lo strato di ricotta

– conservare in contenitore idoneo e protetto

– un tempo si preparava la pasta e si stendevano ben 33 (anni di Cristo) dischi sottilissimi di pasta che venivano distribuiti tra base e copertura dando così un un effetto sfogliato, l’impasto abbracciava un ripieno di spinaci o erbe di campo e il formaggio allora utilizzato era una specie di cagliata oggi sostituita con la ricotta

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.