Crea sito

Zeppole

Zeppole al forno, un delizioso dolce farcito con crema pasticcera, decorate da amarene sciroppate e spolverate da zucchero a velo. Esiste anche la versione fritta  sempre dalla forma circolare con il buco in mezzo. E’ possibile riempire il buco centrale di golosa crema oppure la si può farcire anche internamente. La zeppola tradizionale è farcita con crema pasticcera ma la possiamo trovare anche con crema gianduia e panna … comunque tu decida di preparala è una vera delizia.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni 8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione

Pasta choux
  • 250 mlAcqua
  • 70 gBurro
  • 180 gFarina
  • 4Uova
  • 1 cucchiainoZucchero
  • 1Baccello di vaniglia (o vanillina)
  • q.b.Ssle

Farcitura

  • 500 mlCrema pasticcera
  • q.b.Zucchero a velo

Strumenti utilizzati

  • Pentola
  • Cucchiaio di legno
  • Siringa da pasticcere
  • Cucchiaino
  • Carta forno
  • Leccarda
  • Piatto

Preparazione delle “zeppole”

  1. Porre sulla fiamma un pentolino con l’acqua, il sale e lo zucchero. Quando il liquido sfiora il bollore aggiungere la quantità di burro indicata a piccoli pezzetti, fare sciogliere il burro. Spegnere la fiamma.

  2. Versare in un solo colpo tutta la farina e con un cucchiaio di legno miscelare velocemente fino a formare una palla ben compatta.

  3. Riaccendere la fiamma e fare asciugare bene il composto, quando si sente sfrigolare e l’impasto tende ad aderire al tegame spegnere.

  4. Versare il composto in un contenitore di vetro, allargare l’impasto per permettere l’immediato raffreddamento. Ad impasto freddo aggiungere un uovo alla volta integrandolo bene prima di unire l’uovo successivo. Aggiungere l’aroma di vaniglia.

  5. Dopo l’aggiunta delle uova l’impasto si presenterà ben compatto.

  6. Portare il forno ad una temperatura di 200C°. Foderare la leccarda con un foglio di carta forno. Riempire con l’impasto una siringa per dolci con il becco grosso a stella, formare due cerchi sovrapposti e ben distanziati l’uno dall’altro. Proseguire fino ad esaurire la pasta choux a disposizione. Infornare solo a forno ben caldo, cuocere per 20 minuti, poi abbassare la temperatura a 170° e cuocere per altri 10 minuti, raggiunta la cottura, spegnere il forno, lasciare raffreddare con lo sportello a soffietto (mettere un cucchiaio di legno nello sportello del forno). Lasciare asciugare completamente in forno prima di estrarli. Le zeppole temono lo sbalzo di temperatura.

  7. Al completo raffreddamento le zeppole devono essere ben gonfie e asciutte.

  8. Ora le nostre zeppole sono pronte per essere guarnite.

  9. Le zeppole al forno sono pronte per accogliere la deliziosa Crema pasticcera 

  10. La crema pasticcera va inserita all’interno della zeppola e una piccola parte nel centro del dolce, guarnire con amarena sciroppata, spolverizzare con zucchero a velo.

Paola ti consiglia …

… sai che:

– rispettare le dosi consigliate e i tempi di raffreddamento

– aggiungere un solo uovo alla volta

– la bacca di vaniglia può essere sostituita con essenza di vaniglia, vanillina o scorza di limone non trattato e grattugiato

– lasciare raffreddare le zeppole in forno socchiuso

– la crema ammorbidirà la pasta choux

– conservare le zeppole integre in contenitori idonei e protetti fuori  dal frigorifero farcire al momento dell’utilizzo (1 ora prima)

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.