Crea sito

Agnello e lampascioni

Agnello e lampascioni, una gustosa preparazione di carne di agnello cotto al forno con patate e lampascioni con una croccante gratinatura, ricetta semplice e gustosa che è sicuramente una buona alternativa alle solite preparazioni … I lampascioni ricordano le cipolline, hanno un sapore marcato tendente all’amarognolo che si può smorzare lasciandoli a bagno per circa 1 ora. I lampascioni sono molto diffusi nella cucina pugliese, possiamo gustare i lampascioni lessi come contorno oppure sott’olio come antipasto.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione

  • 700 gagnello
  • 300 glampascioni
  • 300 gpatate
  • 100 gpomodori
  • 50 gpecorino (Grattugiato)
  • 30 gpane grattugiato
  • q.b.prezzemolo tritato
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.pepe nero
  • q.b.sale
  • 50 mlolio extravergine d’oliva
  • 150 mlvino bianco

Strumenti utilizzati

  • Pentola
  • Ciotola
  • Coltello
  • Tegame

Preparazione della “agnello e lampascioni”

  1. Eliminare la parte esterna dei lampascioni.

  2. Praticare un incisione a croce nella parte radicale e metterli a bagno in una ciotola con acqua fredda per almeno 1 ora effettuando un cambio d’acqua

  3. Nel frattempo eliminare ogni eventuale parte di scarto dall’agnello recuperando dei bocconcini. Ungere leggermente una padella e rosolare i bocconcini d’agnello per circa 10 minuti con uno spicchio d’aglio, sfumare con il vino bianco.

  4. Portare a bollore una pentola di acqua salata e cuocere per 30 minuti i lampascioni. Pelare le patate.

  5. Portare il forno a 180°. In una teglia da forno sistemare la carne precedente rosolata con il suo condimento, aggiungere le patate tagliate a pezzettoni e un bicchiere d’acqua, infornare e cuocere per 50 minuti avendo l’accortezza di mantenere sempre umida la preparazione. Nel frattempo mescolare il pane grattugiato con il pecorino, il prezzemolo tritato e il pepe nero, scolare i lampascioni dall’acqua di cottura. Estrarre la teglia dal forno aggiungere e integrare i lampascioni, cospargere la superficie con la miscela di pecorino e pane e infornare a 200° C per 25 minuti. Spegni il forno, irrorare la gratinatura con il fondo di cottura e lascia a riposo in forno per 10 minuti prima di servire.

  6. Il nostro agnello al forno con patate e lampascioni è pronto per conquistare ogni palato.

Paola ti consiglia …

… sai che:

– l’ammollo in acqua fredda dei lampascioni serve ad eliminare in parte il sapore amarognolo

– se si preferisce si può sostituire il pepe con il peperoncino piccante

– gustare caldo

– conservare in frigorifero in contenitore idoneo e protetto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.