Taroz valtellinesi

Taroz valtellinesi, gustosa preparazione resa irresistibile dall’aggiunta di burro e formaggio sempre presente nelle tavole del luogo. Ricetta semplicissima fatta da pochi ingredienti che insieme creano la giusta alchimia. Ovviamente, come spesso accade, esistono delle varianti come l’aggiunta della zucca con le patate oppure si arricchisce il condimento con della pancetta rosolata … Il taroz comunemente si serve come contorno ma nulla vieta ad altre alternative infatti è ottimo come antipasto caldo ad accompagnare tipici salumi.

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
212,85 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 212,85 (Kcal)
  • Carboidrati 12,85 (g) di cui Zuccheri 2,57 (g)
  • Proteine 5,03 (g)
  • Grassi 16,09 (g) di cui saturi 10,09 (g)di cui insaturi 5,46 (g)
  • Fibre 1,89 (g)
  • Sodio 1.053,15 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la preparazione

  • 500 gpatate
  • 250 gfagiolini
  • 200 gformaggio (Casera)
  • 130 gburro
  • 20 gcipolla
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti utilizzati

  • Pentola
  • Forchetta
  • Coltello
  • Stampo

Preparazione dei “taroz valtellinesi”

  1. Pelare le patate, tagliare a cubetti i e cuocere al vapore per circa 30/40 minuti. Spuntare i fagiolini e lessarli per per 25 minuti

  2. Raccogliere le patate e i fagiolini in un contenitore e con i rebbi di una forchetta schiacciare sia le patate che i fagiolini formando una sorta di purea.

  3. Tritare finemente la cipolla e farla appassire dolcemente nel burro.

  4. Unire il burro fuso con le cipolle alle patate e fagiolini, il casera a dadini, il sale e il pepe. Amalgamare tutti gli ingredienti.

  5. Imburrare degli stampini monoporzione e versare il composto, premere per compattare.

  6. Sistemare in frigorifero a compattarsi prima di capovolgere su un piatto da portata. I nostri taroz valtellinesi sono pronti per essere gustati caldi.

Paola ti consiglia …

… sai che:

– le patate sono state cotte al vapore al fine di assorbire meno acqua

– oltre ai fagiolini si possono aggiungere anche fagioli

– gustare caldi

– si conservano in frigorifero in contenitore idoneo e protetto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.