Spaghetti all’assassina

Spaghetti all’assassina, un gustoso piatto barese, dall’inteso sapore rilasciato dalla sua speciale cottura e dal peperoncino … ovviamente piccante. La pasta cruda viene cotta direttamente in quello che sarà poi il suo condimento, più precisamente possiamo dire che viene risottata, il risultato finale è una pasta croccante e saporita. Il termine “assassina” ci riconduce alla presenza di peperoncino piccante nel condimento che ovviamente sarà regolato dai gusti personali. Tradizionalmente si utilizzava una padella rigorosamente di ferro che oggi non sempre si riesce ad acquistare facilmente rispetto ad un tempo anche se oggi il mercato ci fornisce ottimi e sicuri prodotti professionali.

Spaghetti all’assassina
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per la preparazione

400 g spaghetti
200 g passata di pomodoro
200 g concentrato di pomodoro
1 spicchio aglio
2 peperoncini piccanti
q.b. sale
q.b. olio extravergine d’oliva
1 l acqua

Strumenti

e link utilizzati nella ricetta

Passaggi

per la preparazione

Porre sulla fiamma una pentola colma d’acqua salata, aggiungere il concentrato di pomodoro e cuocere per circa 15 minuti. Tenere da parte il brodo di pomodoro.
In una padella di ferro versare dell’olio evo, appassire uno spicchio d’aglio privato di pellicina e anima e del peperoncino fresco o macinato, versare la passata di pomodoro ad una fiamma alta. Eliminare l’aglio.
Aggiungere gli spaghetti a crudo, lasciarli qualche istante a contatto con la salsa prima muoverli leggermente con l’aiuto di una spatola di legno e con un movimento che va dal basso verso l’alto, pian piano gli spaghetti tenderanno ad attaccarsi al fondo della padella.
Solo quando si avverte che la pasta tenderà ad attaccarsi aggiungere il brodo di pomodoro, proseguire in questo modo finché si ultimerà la cottura. La pasta non deve bruciare ma attaccarsi alla padella anche se sarà piacevole trovare delle parti più croccanti di altre.
I nostri spaghetti all’assassina sono pronti per essere gustati.

Paola ti consiglia

… sai che:

– risottare la pasta partendo dal prodotto crudo

– aggiungere il brodo di pomodoro solo quando la pasta inizia ad attaccarsi alla padella

essenza di pomodoro

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.