Carne alla pizzaiola

Carne alla pizzaiola, un piatto di una bontà stratosferica, pochi e semplici ingredienti per qualcosa di davvero speciale … questa preparazione trova le sue radici in Campania e molto spesso il suo condimento, se preparato in abbondanza, può condire egregiamente un buon piatto di pasta. Naturalmente ci sono le varie versioni influenzate dal luogo di provenienza e dal gusto, pertanto è giusto farsi trasportare dai gusti personali, la ricetta originale prevede fettine di carne, pomodoro e origano ma è spettacolare anche con l’aggiunta di qualche cappero dissalato e olive. Ti consiglio di provare entrambe le versioni.

Carne alla pizzaiola
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

per la preparazione

500 g scamone di manzo (Fette)
2 spicchi aglio
q.b. sale

Strumenti

e link utilizzati nella ricetta

Passaggi

per la preparazione

Eliminare eventuali parti nervose alla carne, incidere con un coltello il bordo esterno per evitare di arricciarsi in cottura, battere la carne con un batticarne.
Versare metà dose di olio evo, aggiungere 1 spicchio d’aglio e rosolare per massimo 1 minuto la carne da ambo i lati, giusto il tempo di sigillare i pori.
Tenere la carne da parte.
Nello stesso tegame versare il restante olio evo, aggiungere lo spicchio d’aglio schiacciato e rosolare, unire la passata di pomodoro o dei pelati, sale e abbondante origano, cuocere per circa 20 minuti, aggiungere dell’acqua solo se è necessario. Sfumare con il vino bianco e aggiungere la carne, proseguire per altri 5 minuti prima di spegnere la fiamma. aggiungere dell’ altro origano. Non prolungare i tempi di cottura della carne. Eliminare l’aglio.
La nostra carne alla pizzaiola è pronta per deliziarvi e la dovuta “scarpetta” è d’obbligo.

Paola ti consiglia

… sai che:

– se le fette di carne sono troppo grandi è preferibile dividerle in più parti

– per una carne tenera evitare una cotta prolungata

– conservare in frigorifero in un contenitore idoneo e protetto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.