Macco di fave con cicoria

Macco di fave con cicoria, è un piatto povero che appartiene alla nostra tradizione culinaria, semplice e gustoso …

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
239,64 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 239,64 (Kcal)
  • Carboidrati 28,75 (g) di cui Zuccheri 2,27 (g)
  • Proteine 11,17 (g)
  • Grassi 8,57 (g) di cui saturi 1,30 (g)di cui insaturi 0,82 (g)
  • Fibre 8,93 (g)
  • Sodio 776,37 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la preparazione

  • 500 gFave secche
  • 500 gCicoria
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioAglio
  • Peperoncino (facoltativo)

Preparazione del “macco di fave con cicoria”

  1. Macco di fave

    Mettere a bagno le fave secche per qualche ora. Eliminare le eventuali parti di scarto dalla cicoria, lavare molto bene la verdura e cuocerla in acqua salate e bollente.

  2. Macco di fave

    Porre sulla fiamma una capiente pentola di acqua salata, immergere le fave secche già ammollate. L’acqua deve essere superiore di almeno 3 dita dalla superficie delle fave. Ogni tanto mescolare, questa operazione aiuterà il legume a sfaldarsi.  Raggiunta la cottura, ridurre in purea il composto aiutandosi con un frullatore ad immersione. Il risultato finale dovrà essere una consistenza cremosa e densa.

  3. Macco di fave

    Raffreddandosi il composto tenderà a solidificarsi non preoccupatevi con il calore si ammorbidisce nuovamente, altrimenti aggiungere dell’acqua. Aggiustare di sale.

  4. In una padella versare l’olio evo e appassire uno spicchio d’aglio privato di pellicina e anima, aggiungere il peperoncino e ripassare in padella la cicoria. Eliminare l’aglio ed unire la verdura alla crema di fave, amalgamare il macco di fave con cicoria e gustare.

Paola ti consiglia …

… sai che:

– l’ammollo delle fave secche serve ad accelerare i tempi di cottura

– puoi portare direttamente in cottura le fave secche senza ammollo

– la ricetta originale è preparata con la buona cicoria ma può essere sostituita dalla catalogna

– gustare ben calda con un buon olio evo

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.