Uova in purgatorio con piselli

Uova in purgatorio con piselli, un piatto povero, semplice e ricco di gusto, i pochi ingredienti lo possono rendere un piacevole piatto unico. La tradizione classica altro non è che un sugo di pomodoro e uova ma che spesso si arricchisce con l’aggiunta di piselli, oppure peperoni, zucchine …

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
122,86 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 122,86 (Kcal)
  • Carboidrati 8,70 (g) di cui Zuccheri 2,13 (g)
  • Proteine 5,80 (g)
  • Grassi 7,83 (g) di cui saturi 1,85 (g)di cui insaturi 1,46 (g)
  • Fibre 2,70 (g)
  • Sodio 475,80 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la preparazione

  • 8Uova
  • Mezzacipolla
  • 400 mlPassata di pomodoro
  • 300 gpiselli
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti utilizzati

  • Tegame
  • Coperchio
  • Coltello
  • Cucchiaio di legno
  • Ciotola

Preparazione delle “uova in purgatorio”

  1. In un largo tegame versare dell’olio evo, appassire il trito di cipolla, aggiungere la passata di pomodoro diluita con un bicchiere d’acqua, unire i piselli che posso essere freschi se di stagione altrimenti preferire il prodotto surgelato. Cuocere per circa 30 minuti o perlomeno fino alla cottura dei piselli, aggiungere dell’acqua solo all’occorrenza. Salare a fine cottura.

  2. Raggiunta la cottura dei piselli e una densità morbida del sugo, sgusciare le uova e farle scivolare nella preparazione in modo distanziato, salare e pepare leggermente ogni singolo uovo. Non toccare nulla, coprire con un coperchio il tegame per non oltre i 10 minuti.

  3. Le nostre uova in purgatorio con piselli sono pronte per essere gustate ben calde magari accompagnate con un buon pane casereccio.

Paola ti consiglia …

… sai che:

– la cipolla tritata va fatta appassire dolcemente

– utilizzare i piselli freschi se di stagione altrimenti preferire il prodotto surgelato

– per meglio gustare le uova vanno aggiunte in salsa calda 10 minuti prima del consumo

– oltre ad aggiungere un leggero pizzico di sale e pepe all’uovo è possibile spolverare con del parmigiano grattugiato

– il piatto tradizionale è composto solo di uova e passata di pomodoro ma che è possibile arricchire con l’aggiunta di piselli,o peperoni …

– consumare caldo

– conservare in frigorifero in contenitore idoneo e protetto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.