Crea sito

Zabaione

Zabaione,  una delicata crema dolce e spumosa, il suo profumo inonda l’aria e il suo gusto permane lasciando una piacevole sensazione. Si può gustare da solo oppure può essere legata ad altri ingredienti per farcire torte o bignè. I semplici ingredienti vanno lavorati seguendo delle regole che comunemente si sottovalutano, i tuorli vanno assolutamente montati a caldo con una cottura a bagnomaria eseguita nell’apposita bastardella, caratteristico recipiente di forma semisferica che non deve essere a contatto diretto con l’acqua sottostante e a temperatura dolce. Lo zabaione richiede una parte alcolica che può essere un buon marsala o un vino liquoroso come un Moscato, un Porto o un Passito. Va servito tiepido in bicchierini e volendo si può arricchire con una spolverata di cacao amaro o scaglie di cioccolato fondente, panna montata e biscotti. Dal 2015 fa parte delle tradizioni culinarie del Piemonte.

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione

  • 5tuorli
  • 100 gzucchero
  • 100 mlmarsala (Secco)

Strumenti utilizzati

  • Pentola
  • Frusta elettrica
  • Bicchierino

Preparazione dello “zabaione”

  1. Sgusciare le uova separando i tuorli dagli albumi.

  2. In una pentola versare meno della metà della sua portata di acqua. Aggiunge i tuorli e lo zucchero in una bastardella e sistemarla sopra la pentola d’acqua per la cottura a bagnomaria, azionare le fruste elettriche e iniziare a dare corpo ai tuorli montandoli per almeno 10 minuti, solo quando i tuorli saranno ben gonfi e spumosi aggiungere il Marsala secco, montare ancora per 5 minuti, spegnere la fiamma.

  3. A questo punto il nostro cremosissimo zabaione è pronto per essere gustato caldo, tiepido o freddo … bontà assoluta

Paola ti consiglia …

… sai che:

– puoi sostituire il Marsala con altro vino liquoroso

– è possibile sostituire la bastardella con altro pentolino idoneo al bagnomaria il quale non dovrà stare a contatto con l’acqua sottostante

– montare lo zabaione a caldo

– conservare in frigorifero in contenitore idoneo e protetto

Strumenti utili:

Vaporiera

https://www.amazon.it/dp/B00H4ZN5MO/?tag=gz-blog-21&ascsubtag=0-f-n-av_unavitaincucina

Pentola bagnomaria

https://www.amazon.it/dp/B08BXPP7YG/?tag=gz-blog-21&ascsubtag=0-f-n-av_unavitaincucina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.