Spaghetti alla Picchio Pacchio

Spaghetti alla Picchio Pacchio o picchi pacchi è una ricetta che appartiene alla tradizione culinaria siciliana, è un primo piatto estremamente semplice e gustoso, pochi ingredienti lo rendono davvero speciale …

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
169,91 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 169,91 (Kcal)
  • Carboidrati 19,05 (g) di cui Zuccheri 3,60 (g)
  • Proteine 5,93 (g)
  • Grassi 7,65 (g) di cui saturi 0,76 (g)di cui insaturi 0,24 (g)
  • Fibre 3,00 (g)
  • Sodio 119,31 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la preparazione

  • 400 gSpaghetti N°5
  • 800 gPomodori San Marzano
  • 80 gRicotta salata (o caciocavallo fresco)
  • q.b.Cipolle
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 6 foglieBasilico

Strumenti utilizzati

Preparazione degli “spaghetti alla picchio pacchio”

  1. Lavare i pomodori, inciderli a croce dalla parte del picciolo e scottarli in acqua bollente per circa 10 minuti. Scolare i pomodori, farli raffreddare leggermente e privarli della loro pellicina. Tagliare a cubetti il pomodoro pelato.

  2. Tritare finemente la cipolla e l’aglio privato di pellicina e anima. Appassire a fiamma dolce il trito in olio evo.

  3. Porre sulla fiamma un pentola di acqua salata per la cottura della pasta. Aggiungere i pomodori pelati al soffritto e cuocere a fiamma media per 15 minuti. Salare a fine cottura, spezzettare abbondante basilico fresco oppure utilizzare del basilico conservato.  

  4. Nel frattempo  grattugiare la ricotta salata.

  5. Scolare gli spaghetti al dente e condirli con il sugo alla Picchio Pacchio e  la ricotta salata grattugiata … un capolavoro di semplicità e bontà.

Paola ti consiglia …

… sai che:

– puoi scegliere qualsiasi formato di pasta

– la ricotta salata si può sostituire con il caciocavallo fresco grattugiato

– scegliere pomodorini sani e maturi

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.