Crea sito

Focaccia messinese

Focaccia messinese, una preparazione tradizionale dal sapore unico e inconfondibile, i suoi semplici e gustosi ingredienti fanno sì che sia uno dei prodotti più amati del luogo, da sempre preparata con la pasta di pane, acciughe, tuma, scarola e pomodoro. La tuma o toma è un formaggio tipico siciliano, anche se il termine indica una fase della stagionatura del pecorino, è un formaggio fresco spesso prodotto dalla cagliata di latte ovino o vaccino senza aggiunta di sale.

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo15 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione

Impasto teglia 40×40
  • 400 gfarina
  • 200 gsemola
  • 5 glievito di birra fresco
  • 30 gstrutto
  • 10 gmalto (o zucchero)
  • 20 gsale
  • 400 mlacqua

Farcitura

  • 300 gscarola (indivia)
  • 10 filettiacciuga sott’olio
  • 150 gpomodori
  • 20 gsale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.pepe nero

Strumenti utilizzati

  • Ciotola
  • Teglia
  • Taglia pizza

Preparazione della “focaccia messinese”

  1. Lo strutto deve essere tenuto a temperatura ambiente per garantire maggiore morbidezza nella lavorazione, lo strutto non va sostituito con altro olio perché quest’ultimo conferirebbe al prodotto morbidezza e non croccantezza. Sciogliere il lievito in 100 ml di acqua tiepida, in un capiente contenitore versare le farine miscelate, lo strutto morbido, il malto, il lievito disciolto e gradualmente la restante acqua, sale, impastare integrando bene tutti gli ingredienti, trasferire su un piano di lavoro infarinato e lavorare la pasta fino a renderla morbida e compatta, ungere leggermente il contenitore e trasferire l’impasto, coprire con pellicola alimentare bucherellata, fare lievitare circa 1 ora a temperatura ambiente poi trasferire in frigorifero a maturare per circa 12 ore. Trascorso il tempo di maturazione, estrarre dal frigorifero e fare ambientare un paio d’ore.

  2. Lavare la scarola, tagliarla a pezzetti e far bene sgocciolare.

  3. Ungere con olio evo la teglia e stendere la pasta con le mani unte fino a ricoprire la superficie, lasciare che la pasta si rilassi prima di procedere alla farcitura. Per non modificare il gusto originale seguire l’ordine di farcitura distribuendo sull’impasto dapprima le acciughe spezzettate e pressate nella pasta …

  4. … a seguire un abbondante strato di tuma a pezzetti, infine la scarola asciugata e i pomodori, condire con sale, pepe, origano e olio evo

  5. Portare il forno a 180 ° C, informare solo al raggiungimento della temperatura e cuocere per circa 20 minuti, la focaccia dovrà essere croccante sotto e morbida sopra, condire con un filo d’olio evo a crudo.

  6. Tagliare a tranci e la nostra gustosa focaccia messinese è pronta per deliziarvi

Paola ti consiglia …

… sai che:

– la tradizione impone di non sostituire la tuma con altro formaggio e di non eliminare le acciughe

– la tuma non è facilmente reperibile e pertanto si può sostituire con un primo sale o un pecorino freschissimo

– la tradizione vuole che le acciughe siano poste sull’impasto e non in superficie

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.