Crea sito

Burger buns

Burger buns ovvero i panini morbidissimi per hamburger proprio quelli tanto amati da grandi e piccini, quelli da farcire con salsa, formaggio, carne e … proprio quelli giusti

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni9
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione

  • 500 gFarina 0
  • 300 mlAcqua
  • 6 gLievito di birra fresco
  • 5 gMalto
  • 1Uovo
  • q.b.Sale
  • 60 gBurro
  • 40 gZucchero
  • q.b.Semi (Sesamo/papavero/lino)
  • 1Uovo (Per spennellare)
  • q.b.Latte (Per spennellare)

Strumenti utilizzati

  • Spianatoia
  • Planetaria
  • Leccapentole
  • Leccarda
  • Pellicola per alimenti
  • Carta forno

Preparazione dei “Burger buns”

  1. In un pentolino preparare il “water roux” mettere 30 g di farina e stemperare con 150 ml di acqua cuocere per qualche minuto fino al totale assorbimento, coprire con pellicola alimentare a contatto e lasciare raffreddare. Nella planetaria versare 220 g di farina e 120 di acqua, integrare i due composti, coprire con pellicola e fare riposare 1 ora.

  2. Sciogliere il lievito di birra in 30 ml di acqua tiepida. Aggiungere al composto nella planetaria il water roux freddo, il lievito sciolto, il malto, l’uovo, 250 di farina, avviare l’impasto aggiungendo i 40 g di zucchero, i 60 g di burro morbido a pezzetti, il sale. Lavorare alla massima potenza fino a incordare l’impasto. Versare l’impasto un po’ appiccicoso sulla spianatoia infarinata lavorare leggermente l’impasto e formare una palla che andrà adagiata in un capiente contenitore, coprire con pellicola alimentare, fare riposare 1 ora a temperatura ambiente poi sistemare in frigorifero e lasciare maturare l’impasto almeno 18 ore.

  3. Estrarre dal frigorifero 3 ore prima di procedere alla lavorazione

  4. Versare l’impasto morbido e ben lievitato su un piano di lavoro

  5. Strozzare circa 100 g d’impasto, si otterranno circa 9 pezzi, allungare ogni porzione e poi arrotolare su se stessa, ripetere l’operazione una seconda volta.

  6. Foderare con carta forno la leccarda e posizionare i panini in modo distanziato, coprire con pellicola e lasciare lievitare circa due ore in forno spento ma con la luce accesa (30 gradi).

  7. Dopo la seconda lievitazione estrarre dal forno. In un piatto battere 1 uovo con un goccio di latte e pennellare la superficie dei panini

  8. Portare il forno ad una temperatura di 200 gradi. Se lo si desidera cospargere i panini con i semi scelti.

  9. Cuocere a 200 gradi e dopo 5 minuti ridurre la temperatura a 180 gradi fino alla doratura (circa 20 minuti). Raggiunta la cottura spegnere il forno, socchiudere lo sportello e fare raffreddare completamente

  10. I nostri panini morbidissimi sono pronti per essere farciti …

  11. … con hamburger, salsa, formaggio, cipolla e accompagnati da gustose patatine

  12. Dopo averli farciti scaldare il panino su piastra … un capolavoro i miei burger buns

Paola ti consiglia …

… sai che:

– con l’utilizzo del “water roux” il panino rimane morbidissimi a lungo

– farcire con hamburger e quello che più preferisci

– conservare in contenitore idoneo e protetto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.