Spaghetti alla poverella

Spaghetti alla poverella, o spaghetti d’o puveriello, antico piatto della cucina napoletana, semplicissimo da preparare ma ricco di note appaganti … un piatto che si prepara in pochi minuti, giusto il tempo di cottura della pasta e dell’uovo ed è subito pronto un qualcosa di davvero speciale.

Spaghetti alla poverella
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

350 g spaghetti
100 g burro
4 uova
80 g pecorino
q.b. sale
q.b. pepe nero

Strumenti

e link utilizzati nella ricetta

Passaggi

per la preparazione

Portare a bollore una pentola colma d’acqua salata e cuocere al dente gli spaghetti, nel frattempo versare in una padella il burro che sarà il condimento della pasta e cuocervi le uova ad occhio di bue, immediatamente vanno salate, pepate e cosparse di un leggero strato di pecorino grattugiato, rassodare l’albume mantenendo morbido il tuorlo.

Spostare le uova dalla padella e mantenerle al caldo finché non si scola la pasta e si trasferisce velocemente nel burro di cottura delle uova.

Servire gli spaghetti ben caldi con parmigiano, pepe macinato e uovo.

Rompere l’uovo e gustatevi questo piatto semplicemente straordinario.

Buon appetito

Non dimenticare di aggiungere l’ingrediente principale della vita: l’amore

Se vuoi prova a seguire le mie pagine: 

https://www.facebook.com/unavitaincucina/

https://www.pinterest.it/paolaunavita/

https://www.instagram.com/paola.unavitaincucina/

Ti potrebbe interessare

Spaghetti alla calabrese

Spaghetti all’assassina

Carbonara di zucchine

Pasta pasticciata

Gramigna con salsiccia

Paola ti consiglia

… sai che:

– cuocere le uova solo quando si è già messo a cuocere la pasta

– è possibile sostituire il pecorino con il parmigiano grattugiato

– calcolare 1 uovo a commensale


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.