Crea sito

Risi e bisi

Risi e bisi, piatto tradizionale veneto, si presenta con una consistenza semi morbida e si prepara utilizzando il riso vialone nano che in cottura assorbe alla perfezione tutti i sapori e i piselli, dei piselli si usa tutto anche i loro bacelli che una volta cotti in brodo vegetale vengono frullati e filtrati per poi essere aggiunti alla preparazione.

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione

  • 350 griso Vialone Nano
  • 1 kgpiselli (Freschi)
  • 1 lbrodo vegetale
  • 60 gpancetta (tesa)
  • 30 gcipolla
  • 40 gburro
  • 30 mlolio extravergine d’oliva
  • 40 gparmigiano Reggiano DOP
  • q.b.prezzemolo tritato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

Strumenti utilizzati

  • Pentola
  • Risottiera
  • Frullatore a immersione
  • Cucchiaio di legno
  • Piatto

Preparazione del “risi e bisi”

  1. Sgranare i piselli freschi, raccogliere il ricavato in una fondina, conservare i bacelli.

  2. In una pentola preparare un brodo vegetale al quale andranno aggiunti i bacelli privati dall’eventuale filamento centrale. Dopo la cottura frullare i bacelli e filtrare ricavando una morbida crema.

  3. In un tegame fondere metà dose di burro, l’olio evo e appassire dolcemente un trito di cipolla, dopo poco aggiungere la pancetta tesa tagliata a piccoli pezzi a seguire unire i piselli freschi e cuocere per 20 minuti aggiungendo del brodo vegetale, ora si può unire il riso e la crema di bacelli e portare a cottura.

  4. Risi e bisi dovrà avere una consistenza morbida e cremosa, aggiustare la sapidità, spegnere la fiamma, aggiungere il restante burro, il prezzemolo finemente tritato, il pepe macinato e il parmigiano, mantecare lo straordinario piatto di risi e bisi … gustare caldo.

Paola ti consiglia …

… sai che:

– puoi utilizzare i piselli surgelati o in scatola e frullare una parte, in questo caso cuocere subito con il riso

– lasciare la preparazione nella consistenza tra un risotto e una minestra

– risi e bisi è preferibile gustarlo caldo

– conservare in frigorifero in contenitore idoneo e protetto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.