Crea sito

Pasta matta

Pasta matta è una semplice preparazione di base realizzata con olio che la rende friabile, solitamente è utilizzata per realizzare strudel dolci che di verdure e torte salate. La pasta matta può essere preparata con anticipo e conservata in freezer per poi essere utilizzata in un secondo momento…

Pasta matta
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 250 g
  • Olio extravergine d'oliva 4 cucchiai
  • Aceto di vino bianco 1 cucchiaio
  • Acqua 100 ml
  • Sale q.b.
  • Zucchero 1 cucchiaino
  • Bicarbonato 1 pizzico

Preparazione

  1. Pasta matta

    Versare su un piano da lavoro la quantità indicata di farina, praticare una conca interna ed aggiungere l’olio evo, l’aceto di vino bianco, un pizzico di bicarbonato, il sale e l’acqua che andrà aggiunta e integrata gradualmente fino al suo totale assorbimento.

  2. Pasta matta

    Lavorare a lungo l’impasto fino a renderlo ben compatto e uniforme. Avvolgere il panetto formato con una pellicola alimentare e riporre in frigorifero a riposare almeno 30 minuti. Questo passaggio si può considerare importante per avere una base riposata ed elastica. Prima di utilizzarla infarinare un piano da lavoro e stendere la pasta matta in un disco che più è sottile più sarà croccante. La pasta matta è da considerare un preparazione base da utilizzare per molte preparazioni pertanto è consigliabile preparare la pasta da conservare e utilizzare nei momenti opportuni. Puoi utilizzare la pasta matta per preparare il famoso Strudel di mele, oppure strudel di verdure, torte salate, monoporzioni salate …

    Buon appetito

    Non dimenticare di aggiungere l’ingrediente principale della vita: l’amore

    Se desideri puoi seguire la mia pagina su Facebook: https://www.facebook.com/unavitaincucina/

    Ti potrebbe interessare anche:

    Pasta brisee

    Pasta frolla

    Rustici leccesi

    Rustici

    Impasto base per rosticceria

    Panzerotti senza lievitazione

     

Note

… sai che:

  • la pasta matta è simile alla pasta briseè (dove si utilizza il burro)
  • non si aggiunge alcun lievito
  • è possibile prepararla con anticipo e conservarla in freezer per le successive preparazioni
  • si conserva in freezer in contenitori idonei o sacchetti per alimenti sigillati
  • si conserva in freezer per un periodo non superiore ai tre mesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.