Crea sito

Crostata di mele cotogne

Crostata di mele cotogne, l’inizio dell’autunno ci dice che le mele cotogne sono pronte per essere raccolte allora prepariamo un dolce goloso che sicuramente piacerà a tutti …

Crostata di mele cotogne
  • Preparazione: 10 + riposo 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 250 g
  • Burro 120 g
  • uovo 1
  • Scorza di limone 1
  • Lievito chimico in polvere 1 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico
  • Confettura di mele cotogne 400 g
  • Cannella in polvere 1 pizzico
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. frolla

    Tenere il burro a temperatura ambiente. Su un piano da lavoro versare la farina, praticare una conca al suo interno, aggiungere il pizzico di sale, un pizzico di cannella, la buccia grattugiata di mezzo limone, il cucchiaino di lievito in polvere per dolci, l’uovo, il burro morbido e impastare velocemente. Formare un panetto che andrà avvolto con pellicola alimentare e riposto in frigorifero a raffreddare per circa 20 minuti.

  2. Crostata di mele cotogne

    Imburrare generosamente una tortiera apribile e spolverare con dello zucchero. Infarinare il piano di lavoro e stendere 3/4 d’impasto formando un disco che andrà adagiato nella tortiera, fare aderire il bordo. Bucherellare il fondo della frolla con i rebbi di una forchetta.

  3. Crostata di mele cotogne

    Portare il forno ad una temperatura di 180°C. Far ricadere sulla base la confettura di mele cotogne  avendo cura di stenderla su tutta la superficie.

  4. Crostata di mele cotogne

    Con la restante pasta frolla formare dei cordoncini e creare una griglia di copertura. Infornare per circa 20 minuti.

  5. Crostata di mele cotogne

    A cottura avvenuta lasciare raffreddare completamente il dolce prima di estrarlo dalla tortiera. Posizionare il dolce su un piatto da porta e spolverizzare con zucchero a velo mescolato ad un pizzico di cannella.

  6. Crostata di mele cotogne

    Buon appetito

    Non dimenticare di aggiungere l’ingrediente principale della vita: l’amore

    Se desideri seguire la mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/unavitaincucina/

    Ti potrebbe interessare anche:

    Crostata di ricotta e uvetta

    Crostata con crema limone

    Crostata con ricotta e cioccolato

    Crostata morbida

    Crostata ripiena con mele, uvetta e noci

     

Note

… sai che:

  • zuccherare il fondo serve a caramellare leggermente la frolla
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.