Crea sito

Pane siciliano

Pane siciliano, un pane con una crosticina esterna croccante e ricco di semi di sesamo che tostandosi sprigionano un intenso arona e un morbido interno … il piacere nel gustarlo è indefinito

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione

  • 600 gSemola di grano duro rimacinata
  • 400 mlAcqua
  • 8 gLievito di birra fresco
  • 15 gSale
  • 3 gMalto
  • q.b.Semi di sesamo

Strumenti utilizzati

  • Contenitore
  • Leccarda
  • Carta forno
  • Spianatoia
  • Pellicola per alimenti

Preparazione del “pane siciliano”

  1. Sciogliere il lievito di birra fresco in 100 ml di acqua tiepida. In un contenitore aggiungere la semola, praticare una conca interna e versate il lievito sciolto, il malto, unire gradualmente e integrando gli ingredienti l’acqua restante. Salare. Infarinare una spianatoia o piano di lavoro, rovesciare l’impasto e lavorare energicamente per almeno 15 minuti. Infarinare o oliare un grande contenitore e adagiare il panetto formato. Coprire con pellicola alimentare. Lasciare lievitare per 4 ore poi riporre in frigorifero per almeno 18 ore. Il giorno seguente estrarre dal frigorifero il contenitore e fare ambientare almeno 1 ora prima di manipolare.

  2. Stabilire prima il formato da forgiare, che possono essere tipo 2 filoni di circa 500 g ciascuno, 4 filoncini di circa 250 g ciascuno o pezzature da 100 g ciascuno. Infarinare il piano di lavoro, stendere l’impasto formando un rettangolo, arrotolare e ripetere l’operazione.

  3. Con un tarocco tagliare la pasta nella pezzatura scelta. Rivestire con carta forno la leccarda o teglia destinata alla cottura, infarinare generosamente, adagiare il pezzo di impasto eventualmente in modo distanziato tra loro, riporre all’interno del forno con la sola luce accesa (30 gradi), lasciare lievitare per almeno 2 ore.

  4. Dopo 2 ore estrarre le teglie dal forno e portare il forno alla temperatura di 200 gradi. Preparare il sesamo

  5. Inumidire con acqua la superficie del pane. Se si è scelto la pezzature da 100 g passare direttamente l’impasto nei semi di sesamo altrimenti disporli abbonamenti sulla superficie. Solo quando si è raggiunta la temperatura del forno e prima di infornare, praticare con una forbice da cucina dei tagli obliqui sulle due estremità (caratteristica del pane siciliano). Infornare. Cuocere per 40 minuti circa.

  6. Raggiunta la giusta cottura del pane siciliano, estrarre dal forno e lasciare raffreddare su un gratella.

  7. il nostro pane siciliano è pronto per essere messo a tavola ad accompagnare le vostre deliziose preparazioni

Paola ti consiglia …

… sai che:

– utilizzare semola di grano duro o farina 0

– è importante lavorare a lungo l’impasto, si crea una buona elasticità all pasta

– la lunga lievitazione e pertanto una maturazione naturale permette di utilizzare una quantità inferiore di lievito di birra rendendo il pane più digeribile

– per fare aderire i semi di sesamo è necessario Inumidire la superficie

– verificare la cottura che spesso è determinata dalla pezzatura scelta

– a seconda della pezzatura il pane si può conservare per più giorni

– conservare in sacchetto di carta e in contenitore idoneo e protetto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.