Crea sito

Ravioli ripieni di branzino al ragù di scampi

Ravioli ripieni di branzino al ragù di scampi, un primo piatto dal gusto delicato e speciale, un impasto al nero di seppia custodisce un saporito ripieno di branzino avvolti da un saporito ragù di scampi, un piatto di sicuro successo ….

  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
815,46 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 815,46 (Kcal)
  • Carboidrati 38,46 (g) di cui Zuccheri 4,09 (g)
  • Proteine 25,89 (g)
  • Grassi 13,63 (g) di cui saturi 3,03 (g)di cui insaturi 1,85 (g)
  • Fibre 2,58 (g)
  • Sodio 1.526,46 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la preparazione

  • 400 gsemola rimacinata di grano duro
  • 2uova
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • nero di seppia
  • q.b.acqua

Ripieno

  • 400 gbranzino (spigola) (Filetto)
  • 200 gpatate
  • q.b.prezzemolo tritato
  • 2 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP
  • 20 mlolio extravergine d’oliva
  • 30 gfarina
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

Ragù di scampi

  • 800 gscampi
  • 60 mlolio extravergine d’oliva
  • 50 gsedano
  • 50 gcarote
  • 50 gcipolla
  • 1 fogliasalvia
  • 300 gpomodorini
  • q.b.sale
  • q.b.prezzemolo tritato

Strumenti utilizzati

  • Padella
  • Spianatoia
  • Mattarello
  • Macchina per pasta
  • Rotella dentata
  • Cucchiaino
  • Tritatutto
  • Schiacciapatate

Preparazione dei “ravioli ripieni di branzino al ragù di scampi”

  1. Lessare le patate. Prepariamo l’impasto al nero di seppia. Sciogliere il nero di seppia in una tazzina con acqua tiepida, versare la farina setacciata sulla spianatoia, praticare una conca centrale, aggiungere le uova battute, il nero di seppia, un cucchiaio di olio evo e tanta acqua sufficiente a formare un panetto sodo e ben lavorato.

  2. Coprire il panetto con un canovaccio pulito e lasciare a riposo circa 30 minuti.

  3. Nel frattempo prepariamo il ripieno, infarinare i filetti di branzino ben asciutti.

  4. Rosolare in olio caldo i filetti per pochi minuti da ambo i lati

  5. Eliminare la buccia alle patate e schiacciarle con uno schiacciapatate.

  6. Eliminare dai filetti di branzino pelle e spine. Tritarli fino a ridurli in crema.

  7. Unire il branzino alle patate, aggiungere del prezzemolo tritato finemente, il parmigiano grattugiato, sale e pepe nero.

  8. Con l’aiuto della macchina per la pasta realizzare delle sfoglie sottili, adagiarvi la farcia in modo distanziato, ricoprire il ripieno con altra pasta, eliminare l’aria sigillando bene i bordi.

  9. Con l’aiuto di una rotella dentellata ricavare i ravioli. Tenere sempre il piano di lavoro infarinato, sistemare man mano i ravioli su un telo infarinato.

  10. Versare un filo d’olio evo in una padella e cuocervi gli scampi per circa 20 minuti, ricavare tutta la polpa dai crostacei e tritarli, conservare il loro fondo di cottura. In un tegame versare dell’olio evo e rosolare un fine battuto di sedano, carota e cipolla con una foglia di salvia.

  11. Unire al battuto di verdure il trito di scampi e il fondo di cottura tenuto da parte, cuocere per 15 minuti circa, regolare di sale, eliminare la foglia di salvia.

  12. A parte, cuocere per 15 minuti circa, in olio evo dei pomodorini tagliati in quarti, salare e aggiungerli al ragù di scampi.

  13. Cuocere in acqua salata i ravioli, a cottura scolarli e unirli al ragù di scampi. Il nostro gustoso piatto è pronto …

Paola ti consiglia …

… sai che:

– è possibile utilizzare il nero di seppia in bustina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.