Crea sito

Cestini di pane

Cestini di pane tramezzino tostato e farciti con fantasiose farciture da proporre ai tuoi ospiti …

Cestini di pane
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i CESTINI DI PANE TRAMEZZINO

  • 250 gPane tramezzino
  • q.b.Passata di pomodoro
  • q.b.Origano
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 50 gProvola
  • 100 gProsciutto cotto

Strumenti da utilizzare

  • Pirottino

Preparazione dei CESTINI DI PANE TRAMEZZINO

  1. Cestini di pane

    Utilizzare una confezione di pane tramezzino. Dividere ogni fetta a metà. Con l’aiuto di un mattarello appiattire le fette di pane.

  2. Cestini di pane

    Utilizzare dei contenitori per creme caramel o altro. Con delicatezza inserire nel contenitore la fetta di pane facendo ben aderire sia il fondo che le pareti in modo da creare un cestino contenitore.

  3. Cestini di pane

    Portare il forno a 180°C. Sulla base del cestino di pane tramezzino posizionare il prosciutto cotto, a seguire i cubetti di provola e per finire la passata di pomodoro precedentemente aromatizzata con sale, olio evo e origano. La passata di pomodoro deve essere densa per evitare di bagnare il pane.

  4. Cestini di pane

    Infornare nel forno ben caldo e tostare i cestini per 15/20 minuti. Verificare il grado di tostatura. I nostri cestini di pane tramezzini farciti sono pronti per essere gustati …

  5. Cestini di pane

Paola ti consiglia …

… sai che:

– mettere a contatto con il pane alimenti che non bagnino il pane

– nella ricetta è stata scelta la provola perchè più asciutta rispetto alla classica mozzarella

– la passata di pomodoro deve essere aromatizzata prima di aggiungerla al cestino

– il cestino risulterà croccante e gustoso

– è possibile variare la farcitura

– si conserva in contenitore idoneo e protetto

– si conserva per alcuni giorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.