Carciofi alla romana

Carciofi alla romana, una gustosa ricetta tradizionale dall’intenso sapore arricchito da un trito aromatico … la cottura in tegame li rende morbidi e buoni in modo esagerato. Per questa ricetta si presta il carciofo romanesco o mammola, di dimensioni maggiori rispetto al carciofo spinoso, di colore tendente al violaceo e privi di spine.

Carciofi alla romana
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per la preparazione

8 carciofi (Mammola)
1 spicchio aglio
q.b. menta
q.b. prezzemolo
1 limone
q.b. sale
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. pepe nero
q.b. acqua

Strumenti

e link utilizzati nella ricetta

Passaggi

per la preparazione

Eliminare eventuale fogliame dai carciofi, tagliare il gambo mantenendone circa 10 cm, eliminare le foglie esterne più coriacei, tagliare le punte. Prepare un un trito con aglio privato di pellicina e anima, prezzemolo e la profumata mentuccia, aggiungere il pepe nero e un pizzico di sale. Aprire il fogliame dei carciofi e spolverizzare con il trito aromatico. In un tegame capace di contenere i carciofi ben uniti, sistemare i carciofi aromatizzati a testa in giù, versare l’olio evo e tanta acqua fino a raggiungere i carciofi ad esclusione del gambo, coprire con un coperchio e cuocere per circa 40 minuti. Verificare la cottura.
I nostri carciofi alla romana sono pronti per essere gustato. Una vera bontà.

Paola ti consiglia

… sai che:

– nulla vieta l’utilizzo di carciofi disponibili

– conservare in frigorifero in contenitore idoneo e protetto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.