Crea sito

Panzerotti con scarola

Panzerotti con scarola, una gustosa versione farcita con verdura, il suo semplice ripieno ti porta ad assaporare una perfetta alchimia di sapori e profumi.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione

  • 500 gFarina
  • 300 mlAcqua
  • 10 gLievito di birra fresco
  • q.b.Sale
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiainoZucchero

Ripieno

  • 300 gScarola riccia
  • 200 gMozzarella
  • 3Acciughe sott’olio
  • 50 golive verdi (Snocciolate)
  • 6Pomodorini
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.pepe nero

Strumenti utilizzati

  • Ciotola
  • Mattarello
  • Cucchiaio
  • Padella

Preparazione dei “panzerotti con scarola”

  1. Sciogliere il lievito di birra fresco in un bicchiere d’acqua a temperatura ambiente. Versare la farina in un contenitore, aggiungere l’olio evo, lo zucchero, la restante acqua e il sale. Impastare integrando bene tutti gli ingredienti, formare un panetto compatto e morbido. Ungere la base e i bordi di un ampio contenitore e adagiarvi l’impasto, coprire con pellicola alimentare bucherellata e riporre nel forno con la luce accesa (30°C) per circa 4 ore.

  2. Eliminare gli eventuali scarti dalla scarola, dopo averla ben lavata tagliarla a piccoli pezzi e scottarla 10 minuti in acqua salata e bollente, scolare ed eliminare il più possibile l’acqua di cottura. In ciotola aggiungere la verdura fredda, le olive snocciolate spezzettate, i cubetti di mozzarella, i pomodorini a fettine, le acciughe a tocchetti. Condire il tutto con un pizzico di sale, pepe e un goccio d’olio evo.

  3. Trascorso il tempo di lievitazione “strozzare” dei pezzi di pasta di circa 80/90 g ciascuno, stendere l’impasto su un piano di lavoro infarinato dando così vita ad un disco, al suo centro adagiarvi la farcitura. Teneri i bordi liberi di farcitura.

  4. Sigillare molto bene i bordi  del panzerotto praticando delle leggere pressioni per evitare la fuoriuscita della farcitura durante la cottura.

  5. Procedere con la cottura dei panzerotti che può essere eseguita in forno caldo a 200 gradi per circa 20 minuti (controllare il grado di doratura) oppure fritti in olio profondo idoneo alla frittura.

  6. I nostri gustosi panzerotti con scarola sono pronti per essere gustati sia caldi che freddi … buonissimi

Paola ti consiglia …

… sai che:

– la scarola e gli altri ingredienti della farcitura vanno conditi con anticipo

– formare un disco non troppo sottile

– farcire al momento della cottura per evitare di bagnare l’impasto

– friggere in olio caldo e profondo da ambo i lati facendo poi assorbire l’eccesso di unto

– evitare di pungere con la forchetta il panzerotto

– allungare le estremità del panzerotti quando s’immerge in cottura

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.