Crea sito

Finto pesce

Finto pesce, un delizioso antipasto di buon impatto scenografico grazie al suo aspetto e alla sua decorazione. E’ una semplice preparazione da realizzare di cui ci sono varie versioni che possono variare sia negli ingredienti che nella decorazione … puoi modellare o decorare il finto pesce a seconda della tua fantasia

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione

  • 500 gPatate
  • 240 gTonno sott’olio
  • 30 gBurro
  • q.b.Sale
  • Scorza di limone (grattugiata)
  • q.b.pepe nero
  • 100 gFormaggio fresco spalmabile

Strumenti utilizzati

  • Ciotola
  • Cucchiaio
  • Grattugia
  • Piatto
  • Frullatore / Mixer
  • Schiacciapatate
  • Pellicola per alimenti

Preparazione del “Finto pesce”

  1. Tenere il burro a temperatura ambiente. Lessare le patate per 30 minuti circa, a cottura avvenuta sbucciarle e con l’aiuto di uno schiacciapatate ridurle in purea, raccogliere il ricavato in una ciotola, aggiungere il sale, il pepe, la scorza grattugiata di mezzo limone. In un robot da cucina frullare il tonno ben sgocciolato dall’olio di conservazione e il burro morbido fino a formare una crema di tonno la quale andrà ad unirsi alle patate, amalgamare manualmente i due composti integrando bene tutti gli ingredienti.

  2. Se non si possiede uno stampo a forma di pesce cercare di modellare l’impasto fino ad ottenere la forma desiderata. Questa operazione va eseguita direttamente nel piatto da portata.

  3. Con l’aiuto di un cucchiaino praticare l’apertura della bocca e delle incisioni che andranno a simulare le squame, nella parte finale del pesce forgiare la coda.

  4. Con una rondella di oliva snocciolata simulare l’occhio, con un filetto di peperone marcare la bocca, con delle carotine realizzare le squame e la coda. Il finto pesce è pronto per essere servito come antipasto o in un ricco buffet magari accompagnato con uova sode, maionese, verdure, rucola …

Paola ti consiglia …

… sai che:

– coprire la preparazione con pellicola per alimenti

– fare stabilizzare in frigorifero almeno 3 ore prima del consumo

– si mantiene per 2 giorni in frigorifero

– per intensificare il suo gusto è possibile aggiungere 2 filetti di acciuga alla crema di tonno

– decorare a tuo gusto

– conservare in frigorifero in contenitore idoneo e protetto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.