Crea sito

Zucchine marinate

Zucchine marinate ideali per un buon contorno o come antipasto, facili e veloci da preparare …

zucchine marinate
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Zucchine 8
  • Aglio 1 spicchio
  • Menta q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Succo di limone (o aceto bianco) 1
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. zucchine marinate

    Il primo passaggio è quello di preparare il condimento. Privare l’aglio di pellicina e anima. Tritare finemente l’aglio, il prezzemolo e la menta. In una ciotola mettere il sale e il succo di limone, mescolare bene fino a sciogliere il sale. Aggiungere il trito aromatico e l’olio evo sufficiente a condire la quantità di zucchine a disposizione. Coprire con pellicola alimentare e lasciare a riposo.

  2. zucchine marinate

    Lavare, asciugare, spuntare e affettare per la lunghezza le zucchine.

  3. zucchine marinate

    Scaldare molto bene una piastra e grigliare tutte le fette di zucchina.

  4. Zucchine marinate

    Una volta terminato di grigliare le zucchine si passa alla preparazione del piatto. Su un piatto da portata distribuire uno strato di zucchine e condire con parte della marinatura, proseguire fino a terminare gli ingredienti a disposizione. Coprire le zucchine marinate con pellicola alimentare e riporre in frigorifero fino all’utilizzo.

    Buon appetito

    Non dimenticare di aggiungere l’ingrediente principale della vita: l’amore

    Se vuoi segui la mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/unavitaincucina/

    Ti potrebbe interessare anche:

    Involtini di zucchina e acciuga

    Pesto di zucchina

    Frittata di zucchine arrotolata

    Zucchine alla scapece

    Spaghetti alla nerano

     

Note

… sai che:

  • il succo di limone può essere sostituito con dell’aceto bianco
  •  se non si gradisce il sapore dell’aglio si può omettere
  • è preferibile lasciare le zucchine marinate a riposo per alcune ore
  • si conservano per un paio di giorni coperti da pellicola alimentare e in frigorifero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.