Zucchine alla scapece

Zucchine alla scapece, un contorno dal sapore gradevolmente deciso che trova le sue origini in Campania. Si pensa che il termine “scapece” derivi dalla parola spagnola “escabeche” che fa riferimento alla preparazione di un piatto condito con una marinatura a base di l’aceto. È una semplice preparazione che puoi realizzare in anticipo e di sicuro successo …

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4/6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
97,17 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 97,17 (Kcal)
  • Carboidrati 2,40 (g) di cui Zuccheri 0,16 (g)
  • Proteine 1,77 (g)
  • Grassi 9,59 (g) di cui saturi 1,38 (g)di cui insaturi 0,12 (g)
  • Fibre 0,76 (g)
  • Sodio 778,33 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la preparazione

  • 600 gZucchine
  • 2 spicchiAglio
  • 1 mazzettoMenta
  • 100 mlAceto di vino bianco
  • 100 mlAcqua
  • q.b.Sale
  • 100 mlolio extravergine d’oliva

Strumenti utilizzati

Preparazione delle “zucchine alla scapece”

  1. Lavare e asciugare le zucchine, con l’aiuto di una mandolina affettarle non troppo sottilmente. In un scolapasta porre a strati le zucchine e cospargerle di sale, lasciare le zucchine a spurgare per due ore circa. Dopodiché sciacquarle sotto l’acqua corrente e tamponare con uno strofinaccio per asciugarle. In una larga padella mettere dell’olio e friggere le fettine di zucchina fino ad esaurimento delle stesse. A parte, in un pentolino mettere l’acqua, l’aceto e l’aglio tagliato a fettine, portare a bollore per circa 10 minuti. In una insalatiera fare uno strato di zucchine, un poco di olio di frittura e qualche fogliolina di menta, proseguire fino ad esaurimento delle zucchine. Versare sulle zucchine la marinata ancora calda, coprire con della pellicola alimentare, riporre in frigorifero per almeno 24 ore, giusto il tempo di insaporirsi e conquistare i profumi della marinata.

  2. Le zucchine alla scapece possono essere servite come antipasto  oppure possono essere un ottimo contorno che si accosta molto bene sia a carne che pesce o con buoni formaggi.

Paola ti consiglia …

… sai che:

– il tempo di riposo delle zucchine alla scapece permette alle zucchine di assorbire profumi e sapori

– conservare in frigorifero in contenitore idoneo e protetto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.