Crea sito

Pomodori ripieni

Pomodori ripieni sono una golosa preparazione da gustare tiepida o fredda. I pomodori San Marzano vanno divisi a metà, privati della parte interna e …

pomodori ripieni
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Pomodori San Marzano 8
  • Tonno 160 g
  • Acciughe sott'olio 2
  • Uova 3
  • panini raffermi 2
  • Prezzemolo (tritato) q.b.
  • Parmigiano reggiano q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. pomodori ripieni

    Mettere a bagno in acqua il pane raffermo. Lavare e asciugare i pomodori San Marzano. Dividere a metà i pomodori e privarli della parte succosa interna e raccoglierla in un piatto.

  2. pomodori ripieni

    Salare leggermente il suo interno e lasciare le mezze calotte di pomodoro capovolte  a sgocciolare. Strizzare molto bene il pane che era stato messo a bagno.

  3. pomodori ripieni

    In un largo tegame versare dell’olio evo, aggiungere i filetti di acciuga e il succo dei pomodori.

  4. pomodori ripieni

    Proseguire aggiungendo il pane ben strizzato, il prezzemolo tritato, il tonno sgocciolato dall’olio di conservazione, il parmigiano grattugiato, mescolare bene tutti gli ingredienti prima di aggiungere il battuto di uova e pepe.

  5. pomodori ripieni

    Procedere rassodando il composto nel tegame. Spegnere la fiamma e fare intiepidire.

  6. pomodori ripieni

    Con il delizioso impasto ottenuto farcire le mezze calotte di pomodoro. A questo punto scegliete se gustarli con il pomodoro lasciato a crudo oppure potete optare per la versione cotta, in questo caso adagiare i pomodori ripieni in un tegame con un filo d’olio evo, coprire con un coperchio e cuocerli per 10 minuti.

  7. pomodori ripieni

    I pomodori ripieni sono pronti per essere gustati. Il mix degli ingredienti del ripieno gli conferiscono un gusto davvero gradevole e appetitoso.

    Buon appetito

    Non dimenticare di aggiungere l’ingrediente principale della vita: l’amore

    Se vuoi puoi seguire la mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/unavitaincucina/

    Ti potrebbe interessare anche:

    Essenza di pomodoro

    Cipolle ripiene di tonno

    Sandwich di melanzana

    Polpette di ricotta

    Frittata di zucchine arrotolata

     

Note

,,, sai che:

  • dopo aver salato l’interno del pomodoro e fatto sgocciolare è preferibile tamponare con carta assorbente
  • non cuocere troppo il pomodoro è gradevole lasciare corposità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.