Crea sito

Pasta brisee

Pasta brisee  è una ricetta base della cucina classica francese, la pasta ha un gusto neutro che si presta a molteplici preparazioni come torte salate, rustici, tartellette, strudel …

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione

  • 200 gFarina
  • 100 gBurro (freddo)
  • 70 mlAcqua (fredda)

Strumenti utilizzati

  • Spianatoia

Preparazione della “pasta brisée”

  1. Stabilire se preparare una pasta brisèe dolce o salata, se si aggiunge il sale all’impasto è possibile utilizzarla come base per torte salate e rustici, mentre se si aggiunge lo zucchero si ottiene una base dolce per ventagli, tartellette, ecc …. volendo è possibile aggiungere del cacao per dare un tocco di colore. Pasta brisèe, cioè “spezzata”, perché si impasta prima il burro con la farina poi si aggiunge gradualmente l’acqua fredda fino ad ottenere un impasto omogeneo, il burro va aggiunto alla farina  freddo e a pezzetti, impastare velocemente per evitare di scaldare troppo l’impasto, integrare molto bene la parte grassa alla farina. Per le varianti dolce aggiungere due cucchiaini di zucchero, per la varante salata aggiungere il sale prima di aggiungere l’acqua fredda.  

  2. Coprire il panetto di pasta con della pellicola alimentare e riporre in frigorifero a riposare almeno 30 minuti dalla preparazione. Ora è pronta alla preparazione scelta, per donare un colore ambrato alla soluzione finale è necessario spennellare con un tuorlo d’uovo battuto la sua superficie prima di farla cuocere in forno, praticare dei forellini su l’eventuale copertura. Per le preparazioni salate è possibile cospargere con semini di sesamo o papavero, per le preparazioni dolci puoi cospargere con zucchero semolato, di canna o granella zuccherata. Infornare in forno caldo a 200°C. per 15/20 minuti e comunque fino a cottura ultimata. È possibile preparare più panetti e congelarli dopo averli chiusi in contenitori idonei.

Paola ti consiglia …

.. sai che:

– utilizzare burro e acqua fredda

– conservare in contenitore idoneo e protetto

– è possibile congelare

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.