Crea sito

Fagiolini sottolio

Fagiolini sottolio è una buona conserva da gustare in ogni occasione. Semplicissima ricetta da realizzare e dopo pochi passaggi si può assaggiare un prodotto croccante e appetitoso …

Fagiolini sottolio
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Fagiolini q.b.
  • Acqua q.b.
  • aceto bianco q.b.
  • Sale q.b.
  • Zucchero 1 cucchiaino
  • Alloro 1 foglia
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Fagiolini sottolio

    Scegliere dei fagiolini abbastanza sottili. Spuntare le estremità dei fagiolini, lavarli e asciugarli. In una pentola versare acqua e aceto in rapporto 2:1 pertanto 2 bicchieri di acqua e 1 di aceto. Sapersi regolare la quantità di liquido in base alla quantità di fagiolini a disposizione. Aggiungere un cucchiaio di sale, uno spicchio d’aglio privato di pellicina e anima, la foglia di alloro, lo zucchero. Portare a bollore il liquido e immergere per circa 15 minuti i fagiolini.

  2. Fagiolini sottolio

    Scolare i fagiolini e stenderli in modo distanziato su una tovaglia pulita ad asciugare per un paio d’ore. Una volta asciugati i fagiolini metterli in un’ insalatiera di vetro e condirli con foglioline di menta, uno spicchio d’aglio privato di pellicina e anima e un pochino d’olio evo e lasciarli una notte coperti da pellicola alimentare avendo l’accortezza di rigirarli più volte.

  3. Fagiolini sottolio

    Sanificare vasi e capsule rispettando le norme in merito. Dopo un lungo riposo mettere i fagiolini verticalmente nei vasi, ricoprire totalmente con olio. Appoggiare la capsula sul contenitore dando modo all’olio di scendere occupando eventuali spazi vuoti. Il giorno successivo il vaso di fagiolini sottolio è pronto per essere conservato in dispensa. Attendere almeno 15 giorni prima di gustare. Sono un eccellente contorno o antipasto. Si conservano per lungo tempo sempre coperti da olio.

    Buon appetito

    Non dimenticare di aggiungere l’ingrediente principale della vita: l’amore

    Se desideri puoi seguire la mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/unavitaincucina/

    Ti potrebbe interessare anche:

    Melanzane al cartoccio

    Zucchine marinate

    Zucchine alla scapece

    Verdure grigliate

     

Note

… sai che:

  • puoi sostituire l’olio evo con olio di girasole
  •  eliminare la foglia di alloro e l’aglio di cottura
  • i fagiolini risultano croccanti
  • il condimento va aggiunto solo a fagiolini completamente asciutti
  • rispettare le normative di sanificazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.