Crea sito

Maccheroni al ferro con ragù d’agnello

Prepariamo un buon ragù d’agnello per condire i maccheroni al ferro. E’ un piatto unico dal sapore e profumo intenso, è una specialità della tradizione culinaria del nostro Paese, un tempo considerato il piatto della domenica o delle feste. Vediamo come prepararlo:

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • maccheroni al ferro 500 g
  • polpa d'agnello 400 g
  • Pomodori 600 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Rosmarino 1 rametto
  • Alloro 3 foglie
  • Vino rosso 2 bicchieri
  • cipolla q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Il primo passaggio è quello di ricavare dall’agnello parti di polpa che andranno tagliati a mano su un tagliere a piccoli pezzetti. Porre la dadolata di carne e il rosmarino in un contenitore di vetro, irrorare con il vino rosso e lasciare a riposo per 1 ora. Tritare finemente un pezzetto di cipolla e farla appassire con uno spicchio d’aglio in olio extra in un largo tegame. Eliminare lo spicchio d’aglio e rosolare a fiamma lenta l’agnello, dopo una breve rosolatura della carne sfumare con il vino rosso filtrato della marinata. Eliminare il ramo di rosmarino lasciando cadere nel tegame solo qualche aghetto. Nel frattempo scottare in acqua calda per pochi istanti i pomodori a cui avrete fatto un incisione a croce dalla parte del picciolo. Pelare i pomodori e passarli al passaverdura. La salsa ottenuta andrà aggiunta al ragù dopo che la parte alcolica sarà sfumata. Aggiungere le foglie d’alloro, regolare di sale e cuocere a tegame coperto per circa 1 ora. Aggiungere acqua solo occorrenza. Porre una capiente pentola a bollire per cuocere i Maccheroni al ferro in  acqua salata, per la cottura della pasta ci vorrà circa 10 minuti. Scolare la pasta fresca e unire al ragù d’agnello, mescolare molto bene per fondere al meglio i sapori. La tradizione vuole che si cosparga della buona ricotta dura grattugiata ma lasciamo largo spazio a gusti personali.

    Buon appetito

    Non dimenticare di mettere l’ingrediente principale della vita: l’amore

    Se ti è piaciuta la mia ricetta metti “mi piace” e condividi

    Ti potrebbe interessare anche:

    Maccheroni al ferro

    Orecchiette con cima di rapa

    Curiosità: Le orecchiette

    Risotto con radicchio e stracchino

    Ziti al forno

     

     

     

     

Note

… sai che:

  • la marinatura della carne smorza il sapore troppo forte della carne rendendola morbida in cottura
  • per la salsa, in alternativa ai pomodori freschi puoi utilizzare della conserva di pomodoro
  • il condimento finale deve essere morbido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.