Risotto zucchine piselli e fave

Risotto zucchine piselli e fave.
Amici foodlovers, oggi vi presento un risotto davvero interessante. Non mi aspettavo di preparare qualcosa di così buono e genuino con così poco. Io ho addirittura utilizzato pisellini e fave surgelati. Ovviamente se ricorrete solo a prodotti freschi, il risultato non potrà che essere migliore.
Le protagoniste sono le zucchine, che fanno la maggioranza del condimento, a cui seguono un po’ di pisellini e fave, dal gusto più deciso.
La procedura di preparazione è la classica del risotto. Io addirittura non ho usato né aglio e cipolla, ma per un sapore in più non escludeteli dalla ricetta.
Per il soffritto potrete usare burro o olio evo. Preferibile resta il burro, senza esagerare.
Quasi a fine cottura, per un piatto più goloso, aggiungete un po’ di latte e alla fine mantecate con una sottiletta!
https://www.facebook.com/Blogdifranpasefora/

Risotto zucchine piselli e fave
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il risotto zucchine piselli e fave

  • 350 griso originario
  • 3zucchine
  • 100 gfave surgelate
  • 100 gpisellini surgelati
  • sale
  • burro
  • Mezzo bicchierevino bianco
  • Mezzo bicchierelatte
  • 1sottiletta
  • 4 cucchiaiGrana Padano DOP

Preparazione del risotto zucchine piselli e fave

  1. Risotto zucchine piselli e fave

    Per preparare il risotto zucchine piselli e fave, per prima cosa in una padella antiaderente con del burro soffriggerete tutti gli ingredienti.

    Laverete, sbuccerete e affetterete a rondelle le zucchine dunque, vi unirete i pisellini e le fave e fare stufare il tutto.

  2. Risotto zucchine piselli e fave

    Quindi vi aggiungerete il riso originario ( o Carnaroli se preferite ), sfumerete con del vino bianco non appena sarà tostato e continuerete la cottura aggiungendo acqua calda e salata.

  3. Quando il risotto sarà quasi pronto e l’acqua si starà asciugando, unirete del latte, che darà gusto e cremosità.

    Non appena pronto, mantecherete con una sottile e del grana grattugiato ( va benissimo anche il parmigiano).

  4. Il piatto sarà pronto per essere servito.

    Buon appetito, foodlovers!

    Alla prossima ricetta.

  5. “Presenza di link di affiliazione su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.” “#adv” “Link sponsorizzati inseriti nella pagina”.

1,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.