Crea sito

Impasto classico per pizza napoletana




Cari amici foodlovers, oggi vi illustro come preparare nel dettaglio un impasto classico per pizza napoletana perfetto per la preparazione di due pizze da fare in casa. Io prediligo le lunghe maturazioni in frigo, per un risultato più digeribile, impiegando quindi pochissimo lievito. Seguendo questa ricetta sarà facilissimo anche per voi preparare delle pizze davvero ottime come quelle mangiate in pizzeria, se non ancora più buone!

Due panetti di impasto classico per pizza napoletana
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno 18 Ore
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gFarina 0
  • 220 mlAcqua
  • 7 gSale
  • 2 cucchiainiMiele
  • 4 gLievito di birra fresco

Preparazione

  1. Per la preparazione di questo impasto classico per pizza napoletana, dovrete prima di tutto setacciare la farina zero. Con circa 350 grammi di farina otterrete l’impasto per due pizze napoletane. Miscelerete alla farina il sale, mescolando bene. In acqua a temperatura ambiente o leggermente intiepidita discioglierete i 4 grammi di lievito di birra fresco e i due cucchiaini di miele. Dunque unirete l’acqua alla farina e inizierete ad impastare il tutto.

    Dovrete lavorare il composto molto energicamente, dal basso verso l’alto, senza fermarvi, per almeno venti minuti. Appena avrete finito otterrete un impasto liscio, compatto e omogeneo. Dunque procederete ripiegandolo su se stesso per quattro volte da tutti i lati. Questo servirà a fargli incorporare aria e a fornirvi delle pizze ben alveolate.

    Sistemerete l’impasto in una ciotola un po’ infarinata, che sigillerete per bene con della pellicola. A questo punto la riporrete nella parte più fredda del frigorifero e lascerete maturare il tutto per 36 ore.

    Trascorse quest’ultime tirerete l’impasto fuori dal frigo, eliminerete la pellicola e farete riposare a temperatura ambiente per due ore, sotto diversi panni asciutti. Dunque dividerete l’impasto in due e aiutandovi con un po’ di farina, formerete due panetti tondeggianti. Li sistemerete sotto altri panni e farete lievitare per altre tre, massimo quattro ore.

    Finalmente saranno pronti per essere stesi, conditi e trasformati in pizze pronte da infornare, sfornare e degustare!

  2. https://blog.giallozafferano.it/franpasefora/pizza-napoletana-fatta-in-casa/ Qui una ricetta più completa della preparazione intera delle pizze napoletane fatte in casa.

  3. https://blog.giallozafferano.it/franpasefora/newsletter/ Iscrivetevi alla newsletter per restare sempre aggiornati su tutte le nuove ricette in uscita.

La maturazione in frigorifero renderà questo impasto classico per pizza napoletana altamente digeribile.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.