Crea sito

Polpettine alla pizzaiola

Cari amici foodlovers, giusto ieri sera ho preparato questa deliziosa pietanza, molto semplice e gustosa. Per chi ama le polpette fatte in tutti i modi possibili, questo sarà sicuramente un piatto da mettere in tavola, figlio della tradizione che non tramonta mai. Si tratta delle polpette alla pizzaiola, un secondo molto completo, sostanzioso e appagante. Prendiamo dunque la padella e mettiamoci ai fornelli!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gMacinato di vitello
  • 1Uovo
  • 2 cucchiaiPangrattato
  • 1 bicchiereLatte
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva
  • 2Patate
  • Pisellini
  • Pomodori pelati
  • 1Cipolla
  • Origano
  • 1Carota
  • Pecorino romano
  • Parmigiano Reggiano DOP

Preparazione

  1. Per prima cosa dovrete preparare le vostre polpette. Unirete quindi al vostro macinato di vitello, un uovo, il pangrattato, i formaggi grattugiati, un bicchiere di latte, il sale e a piacere il prezzemolo o altre spezie. Formerete dunque delle polpette di media dimensione o piccole e metterete da parte. In un padella molto capiente, dotata di coperchio, farete un soffritto di cipolla e carota. Qui vi rosolerete le polpette. Non appena saranno dorate, aggiungerete i pomodori pelati, frullati, le patate tagliate a rondelle o a mezzaluna, salerete, metterete abbondante origano e chiuderete il coperchio, mescolando di tanto e aggiungendo dell’acqua tutte le volte che la salsa tenderà ad asciugare. Dovrete farle cuocere così per almeno un’ora, a fuoco lento e, negli ultimi venti minuti di cottura, aggiungere i pisellini primavera surgelati. Il risultato sarà veramente una chicca. Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.