Linguine con seppie e piselli

Amici foodlovers, oggi per la categoria “le bontà della suocera” vi presento le linguine con seppie e piselli, ricetta esclusiva di Ermelinda (foto e ricetta sono sue).

Questo primo piatto di pesce è raffinato, delicato, ma anche gustoso. Il profumo del finocchietto selvatico fa giustizia agli altri ingredienti, esaltandone i sapori. Un incontro perfetto fra terra e mare. Le seppie sono private del nero. Come sfondo, pomodorini freschissimi. I piselli danno dolcezza al piatto e si sposano perfettamente con il gusto delle seppie. Si tratta di un primo piatto perfetto per un pranzo domenicale in famiglia o con amici. Semplice ma di grande effetto. Sarà sicuramente un successo garantito sulle vostre tavole e una gioia ineguagliabile per gli amanti dei primi di mare.

Linguine con seppi e piselli
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per le linguine con seppie e piselli

1 kg seppie
25 pomodorini ciliegino
1 cipollina nuova
1 spicchio aglio
1 scalogno
200 g pisellini
2 cucchiai finocchietti selvatici (solo aghetti)
Mezzo bicchiere vino bianco
2 pizzichi sale
2 pizzichi pepe nero
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
q.b. mentuccia
q.b. prezzemolo

Strumenti

Passaggi

Preparazione delle linguine con seppie e piselli

Per preparare le linguine con seppie e piselli, per prima cosa, pulirete e affetterete le seppie.

In una casseruola antiaderente farete appassire con olio evo una cipolletta, uno scalogno e uno spicchio di aglio tritati. Dunque vi unirete le seppie tagliate a pezzettini e mescolerete.

Dopo un minuto circa, aggiungerete i piselli e due cucchiai di aghi di finocchietto selvatico (profumeranno tantissimo la pietanza). Farete cuocere il tutto insieme per qualche minuto e sfumerete con mezzo bicchiere di vino bianco.

Una volta evaporato il vino, vi unirete i pomodorini spellati. Per privarli della buccia sarà sufficiente sbollentarli in acqua bollente un minuto o, metodo ancora più semplice e immediato, li passerete in forno a microonde per qualche minuto (proprio come ha proceduto Ermelinda).

Aggiusterete di sale e pepe nero e procederete con la cottura.

Aggiungerete quanto basta di prezzemolo fresco tritato e qualche fogliolina di mentuccia per dare freschezza.

Nel frattempo in una pentola con acqua salata, cuocerete le linguine. Le scolerete al dente e le unirete ai condimenti. Dunque le salterete in padella per qualche minuto e le servirete ben calde.

Il piatto sarà pronto per essere gustato. Davvero delizioso!

Buon appetito, amici foodlovers! Alla prossima ricetta.

Per questa ricetta potrete utilizzare anche un formato di pasta corta come le penne o le farfalle. I formati lunghi però restano quelli che la valorizzano al massimo!

https://www.amazon.it/dp/B077BHTB2T?tag=gz-blog-21&linkCode=osi&th=1&psc=1&ascsubtag=0-f-n-av_franpasefora

“Presenza di link di affiliazione su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.” “#adv” “Link sponsorizzati inseriti nella pagina”.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.