Crea sito

Pasta alla norma

Cari amici foodlovers, oggi posto felicemente un primo piatto tutto siciliano: la pasta alla norma. Famosa e diffusa in tutto il mondo, è una delle pietanze siciliane più conosciute e amate da tutti. Considerando le belle giornate che si avvicinano, in attesa dell’estate, mi sembra doveroso portare nel mio blog qualche bontà tutta della mia regione di appartenenza.
Direttamente dal profondo sud siciliano, questo piatto, con i suoi colori, abbraccia tutta l’Italia… Ma anche il mondo intero. Le melanzane fritte che scricchiolano nell’olio bollente faranno da sfondo alla preparazione della salsa fresca, mentre magari taglierete a pezzetti o grattugerete dell’ottima ricotta salata. Il basilico sarà decisivo colore, odore e sapore.
Non vi dico altro! Seguite semplicemente la ricetta e lasciatevi rapire dalla pasta alla norma.

Pasta alla norma
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • MezzaMelanzana tonda
  • q.b.Salsa di pomodori freschi
  • 5 foglieBasilico
  • q.b.Ricotta salata
  • 180 gTortiglioni
  • Sale
  • Olio di semi

Preparazione

  1. Amici foodlovers, per preparare la pasta alla norma per prima cosa dovrete preparare la salsa fresca. Dovrete quindi fare appassire, a piacere con un soffritto di cipolla, dei pomodori freschi lavati e tagliati a pezzetti. Dunque li passerete con un passaverdura, salerete, e rimetterete la salsa ottenuta sul fuoco fino a farla stringere al punto giusto. La resa migliore sarebbe fare la pasta alla norma con della salsa fresca appunto, ma se i pomodori adatti non dovessero essere reperibili, potrete usare della salsa pronta di pomodori ciliegino ad esempio.

  2. Nel sugo metterete ad infusione diverse foglie fresche di basilico, ben lavato.

    A parte taglierete a cubetti mezza melanzana viola. Se usate la melanzana nera, dovrete farla spurgare un bel po’ di tempo sotto sale.

    Farete scaldare l’olio di semi e friggerete.

    Dunque le scolerete su abbondante carta assorbente e salerete appena.

  3. Gratterete abbondante ricotta salata oppure la sminuzzerete con un coltello.

    Cuocerete la pasta in acqua salata che scolerete al dente e farete mantecare nella salsa fresca. Quindi vi unirete le melanzane fritte, la ricotta salata e qualche foglia di basilico.

  4. La vostra pasta alla norma sarà pronta per essere servita. Buon appetito foodlovers.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.