Crea sito

Arancini siciliani (con risotto avanzato)

Cari amici foodlovers, come vedete vi scrivo spessissimo, nonostante la tristezza che si sta diramando in tutto il mondo a causa del covid-19 e oggi vi parlerò degli arancini siciliani (con risotto avanzato).
Restiamo uniti e soprattutto restiamo a casa, sperando e pregando di tornare quanto più presto possibile alla normalità che siamo stati costretti a lasciare.
Spero di rallegrarvi un minimo con la mia presenza e di intrattenervi come meglio posso.
Spero di rallegrare e intrattenere anche me stessa.

Sono giorni così pesanti e stressanti che trovare leggerezza e svago pare utopia.
Il problema non è tanto la vita casalinga, che tanti hanno sempre abbracciato con amore.
Non fa male stare tra le mura domestiche per la maggior parte del tempo. Quello che ci colpisce è la mancanza di calore umano, l’isolamento, le continue restrizioni che ci fanno sentire in arresto. Perché o stai in arresto oppure rischi la vita. I media poi non ci aiutano affatto.
Giusto che ci dicano l’atroce verità, giusta l’informazione. Ma chi si sta prendendo cura di noi psicologicamente? Chi a livello emotivo ci sta facendo forza? Siamo soli anche in questo.
A tal proposito io, che sono un granello di sabbia nell’infinito deserto che è il mondo, vorrei poter fare qualcosa. Io così piccola, ma con manie di grandezza così enormi.
Io vi SCRIVO. Spero di aiutarvi. Spero che ci svagheremo insieme. Sto usando il blog anche per questo. Per hobby misto a lavoro, misto a piacere… Oggi misto a dovere.
Da umana sento il dovere di starvi accanto e vi mando un abbraccio.
Ecco qui la ricetta degli arancini sicliiani con risotto avanzato di Erme:

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • q.b.Risotto ai funghi
  • 1Uovo
  • 3 cucchiaiFarina
  • q.b.Acqua
  • Galbanino
  • Mozzarella
  • Gorgonzola
  • Olio extravergine d’oliva
  • Olio di semi
  • 1/3Pangrattato
  • 2/3Pan panato golden

Preparazione

La ricetta di cui vi parlo oggi è davvero eccezionale. La proposta arriva appunto dalla carissima Ermelinda. Chi ama la Sicilia, conosce gli arancini e ne va matto. Chi poi è siciliano, gli arancini li vive. I più fantasiosi poi osano farli in casa e i risultati sono spaziali.
Erme ci comunica che lei li prepara spesso e lo fa… Con il risotto avanzato!
Gli arancini siciliani (con risotto avanzato) saranno anche per voi una benedizione in cucina.
Avete capito bene. Potrete usare qualsiasi tipo di risotto che avanza del giorno prima. Ovviamente una quantità sufficiente a preparare gli arancini che desiderate. Potrete quindi fare più risotto del dovuto e conservarlo o comunque non buttare più nulla!
Una ricetta che sarà quindi anche salva-spesa!
  1. Gli arancini in questione sono stati preparati con risotto ai funghi del giorno prima.

    Il risotto deve quindi essere freddo. Se fatto in giornata, lo farete quindi raffreddare. Potrete usare qualsiasi varietà di risotto che vi avanza.

    Preparerete la pastella con un uovo, tre cucchiai di farina ed acqua. La pastella deve avere la consistenza di una morbida crema.

    Ungerete le vostre mani con un po’ di olio extravergine di oliva, prenderete un po’ di risotto e lo farcirete con cubetti di provola (Galbanino), cubetti di mozzarella e un po’ di gorgonzola.

  2. Chiuderete il vostro pugno, sigillandoli bene. Dunque li passerete nella pastella e dopo nel pangrattato.

    Il pangrattato dovrà essere un terzo di quello normale e due terzi di quello pan panato golden, per ottenere un risultato davvero croccante.

  3. A questo punto friggerete gli arancini in abbondante olio di semi bollente.

    Saranno pronti non appena si presenteranno ben dorati e croccanti.

  4. Dunque li scolerete, adagerete su carta assorbente e gusterete ben caldi.

  5. La panatura sarà sfiziosa ed extracroccante e il ripieno cremoso e goloso più che mai.

    Provare per credere!

    Alla prossima, foodlovers!

Questi arancini sono un perfetto riciclo dei risotti avanzati. Il risultato è davvero sfizioso e gustoso, oltre che un ottimo salva-spesa.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.