Crea sito

Plumcake con yogurt di albicocche

Plumcake con yogurt di albicocche.

Paradossalmente, nonostante il cognome che porto, non sono un’amante dei dolci.
Li preparo raramente, ragion per cui la mia esperienza pasticcera è ristretta e i miei miglioramenti più lenti rispetto a quelli ottenuti per altri tipi di cucina.
Oggi però sono fiera del mio plumcake allo yogurt di albicocche.
Come prima volta, il risultato è stato davvero sorprendente.
Ho seguito un po’ il mio intuito e mi sono basata sulla ricetta delle tre uova montate con lo zucchero per iniziare. Un vasetto di yogurt vellutato di albicocche ha poi dato vita al dolce che desideravo. Prepararlo è stato semplicissimo e veloce. La cottura è un po’ lenta e lunga, ma ne vale la pena. Vedrete gonfiare come per magia un plumcake soffice e gustoso.
Credo che ne farò almeno uno al mese. Ecco il primo di una lunga serie!
💥

https://www.facebook.com/Blogdifranpasefora

Plumcake con yogurt di albicocche
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il plumcake con yogurt di albicocche

  • 230 gfarina 00
  • 3uova
  • 160 gzucchero
  • 125 mlyogurt di albicocche
  • 80 mllatte
  • 20 mlolio extravergine d’oliva
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci

Strumenti

  • Frusta elettrica

Preparazione

  1. plumcake con yogurt di albicocche

    Per preparare il plumcake con yogurt di albicocche, dovrete prima di tutto sbattere uova e zucchero con una frusta elettrica.

    Non appena si presenteranno spumose e ben montate inizierete ad unirvi a filo la farina che amalgamerete con una forchetta al resto, mescolando dal basso verso l’alto.

    Quindi vi aggiungerete lo yogurt vellutato di albicocche, il latte ( possibilmente a temperatura ambiente ) e l’olio extravergine di oliva (15/20 ml, circa).

    Aggiungerete il lievito vanigliato per dolci e mescolerete bene il tutto, passandovi nuovamente per un minuto la frusta elettrica.

    Otterrete quindi un composto omogeneo e liscio.

    In uno stampo per plumcake sistemerete la carta forno. Vi verserete il composto e lo farete cuocere in forno preriscaldato statico a 150° per 45-50 minuti.

    Non appena il plumcake avrà una bella cupola e si presenterà ben dorato, lo sfornerete.

  2. Sarà perfetto come merenda o per una colazione golosa e genuina.

    Si conserverà benissimo per 2/3 giorni, chiuso ermeticamente in un sacchetto.

    Sarete rapiti dalla sua morbidezza e dal suo gusto davvero delicato.

    Alla prossima ricetta!

4,7 / 5
Grazie per aver votato!